Piove ancora e scendono le temperature: il meteo del 7 e dell'8 novembre

Rovesci e temporali in tutta la penisola

Le previsioni dell'Aeronautica militare per mercoledì 7 novembre in Italia.

Nord: molto nuvoloso su tutte le regioni con piogge diffuse su Val d'Ossola, Alpi e Prealpi lombarde e Triveneto che saranno in via di attenuazione nel corso del pomeriggio; le precipitazioni avranno invece un carattere più isolato su Valle d'Aosta, Piemonte occidentale, pianura lombarda, levante ligure ed Emilia-Romagna. Nuovo aumento dell'intensità dei fenomeni in serata su Val d'Aosta e aree montane e pedemontane del Piemonte.

Centro e Sardegna: molte nubi sulle regioni peninsulari con piogge sparse e qualche residuo isolato temporale su Lazio e Toscana; locali piovaschi sono attesi invece su Umbria e rilievi abruzzesi durante la mattinata e, nel pomeriggio, sul resto dell'Abruzzo e sulle Marche. Rapido assorbimento dei fenomeni su Lazio e Umbria con schiarite localmente ampie mentre in serata le precipitazioni cesseranno anche sul resto del Centro. Nuvolosità irregolare sull'isola accompagnata da qualche isolato rovescio.

Sud e Sicilia: addensamenti consistenti su Campania e settore tirrenico di Basilicata e Calabria con piogge sparse e temporali isolati; i fenomeni andranno a esaurirsi in serata con parziali schiarite. Nubi medio-alte sul resto del Sud peninsulare che, nel corso della mattinata, tenderanno ad aumentare di consistenza e si accompagneranno a precipitazioni sparse; queste assumeranno carattere temporalesco sulla Puglia centro-meridionale dove tenderanno a persistere anche in serata, mentre sulle altre regioni si assisterà a locali aperture del cielo. Nuvolosità variabile sull'isola con piogge sparse fino a meta pomeriggio sul settore centro-orientale seguita da ampi rasserenamenti in serata.

Temperature: in calo ovunque, più marcato al Sud. 

Le previsioni dell'Aeronautica militare per giovedì 8 novembre in Italia.

Nord: cielo molto nuvoloso o coperto con precipitazioni sparse, a carattere di rovescio, più intense su Liguria, Piemonte e Lombardia meridionale, in successiva parziale attenuazione pomeridiana su queste regioni.

Centro e Sardegna: nubi compatte sulle regioni tirreniche e in Umbria con rovesci di debole intensità relegati all'alta Toscana; dal pomeriggio diradamento della nuvolosità con annuvolamenti serali. Ampi spazi di sereno sul resto del Centro.

Sud e Sicilia: al mattino addensamenti compatti con rovesci o temperali sulla Puglia meridionale; dal pomeriggio nuvolosità in dissolvimento con ampi spazi di sereno.

Temperature: minime in aumento su Sardegna settentrionale e Liguria; generalmente stazionarie su Valle d'Aosta e Piemonte; in calo altrove. Massime in aumento sulla Sardegna; in calo su Piemonte e Puglia meridionale; generalmente stazionarie sul resto del Paese.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata