Ancora maltempo e rischio nubifragi: il meteo del 6 e 7 novembre

Le previsioni dell'Aeronautica militare

Le previsioni dell'Aeronautica militare per martedì 6 novembre 2018 sull'Italia.

Al Nord cielo da molto nuvoloso a coperto su tutte le regioni con precipitazioni sparse, più frequenti su nord-ovest, zone aree alpine e prealpine e sul Friuli Venezia Giulia e vicino Veneto; i fenomeni saranno più frequenti, con fenomeni temporaleschi, sulla Liguria e alto Piemonte. Dal pomeriggio le precipitazioni interesseranno anche la parte occidentale dell'Emilia romagna e della Lombardia e aree montuose del Veneto. 

Al Centro e Sardegna in prevalenza nuvoloso sull'isola, regioni tirreniche ed Umbria con precipitazioni sparse sulle coste e immediato entroterra laziale e toscano, i fenomeni saranno più consistenti sul settore centrosettentrionale della Sardegna e sull'alta Toscana. Velature sempre più spesse sul resto del centro con nubi significative in moderato aumento sulle aree appenniniche. 

Al Sud e Sicilia: sulla Sicilia generalmente nuvoloso con ulteriori addensamenti pomeridiani con qualche piovasco sulla parte sud ed occidentale dell'isola. Cielo parzialmente nuvoloso sul restante meridionale con qualche addensamento nuvoloso più significativo su Campania centrosettentrionale e puglia dove non si escludono locali piovaschi. In serata è atteso un aumento della nuvolosità sulle aree tirreniche. 

Temperature: minime in lieve calo al sud peninsulare e sulle regioni del nord, senza variazioni sulle altre zone; massime in diminuzione su Liguria, Sardegna occidentale e nord Toscana; in aumento sulle rimanenti regioni.

Venti: moderati dai quadranti meridionali, con rinforzi sulla Sardegna, Sicilia occidentale e regioni di nord ovest.

Mari: molto mossi i mari intorno alla Sardegna, il Ligure e Tirreno settentrionale e centrale settore orientale, mossi i restanti bacini. 

Le previsioni per mercoledì 7 novembre 2018.

Al Nord cielo molto nuvoloso o coperto sulle regioni alpine e prealpine con precipitazioni diffuse, a carattere di pioggia o rovescio, intense su Piemonte e Lombardia; estesa nuvolosità medio-alta accompagnata da deboli piovaschi sparsi, sul resto del settentrione. In serata aumento della nuvolosità sulle regioni occidentali. 

Al Centro e Sardegna: molte nubi compatte, con associati rovesci e temporali di moderata intensità attesi sulle regioni tirreniche; estesa nuvolosità di tipo medio-alta sul resto del centro. Dal pomeriggio parziale attenuazione dei fenomeni. 

Al Sud e Sicilia: addensamenti compatti lungo le aree costiere delle regioni tirreniche con rovesci o temporali sparsi, in graduale assorbimento tra ore pomeridiane e serali; cielo sereno o con spesse velature mattutine sul restante meridione. 

Temperature: minime in calo al nord-ovest, Lombardia sudoccidentale, porzione più ad ovest dell'Emilia-Romagna e Sardegna; in lievissimo rialzo sulla Sicilia orientale; senza variazioni di rilievo altrove; massime in lieve diminuzione su tutto il paese.

Venti: venti deboli variabili su tutto il paese con tendenza a disporsi dai quadranti occidentali al centro-sud.

: molto mosso il mare di Sardegna, da mossi a molto mossi al mattino il mar Ligure occidentale e il canale di Sardegna; da poco mossi a mossi i restanti mari. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata