Sole al Nord, instabile al Centro-Sud: il meteo del 2 e 3 ottobre

Le previsioni per oggi e per domani

Le previsioni del servizio meteorologico dell'aeronautica militare per la giornata di oggi 2 ottobre 2018 in Italia.

Nord: molto nuvoloso o coperto con rovesci frequenti e temporali sparsi sul Friuli Venezia-Giulia, Veneto ed Emilia-Romagna, in graduale attenuazione con schiarite ad iniziare dai settori più settentrionali ed occidentali, anche ampie a fine giornata; parzialmente nuvoloso altrove con residui rovesci tra la notte ed il mattino sul basso Piemonte, Liguria e Lombardia meridionale, ma con generale attenuazione dei fenomeni con schiarite sempre più ampie nel corso del pomeriggio. 

Centro e Sardegna: molto nuvoloso con rovesci frequenti e temporali sparsi su Toscana, Umbria, Marche e Sardegna settentrionale, in parziale estensione alle rimanenti regioni nel corso del mattino; dal pomeriggio generale miglioramento con ampie schiarite ad iniziare dalla toscana, umbria e settore nord delle Marche, in estensione al lazio centro-settentrionale verso fine giornata. 

Sud e Sicilia: molto nuvoloso con rovesci a prevalente carattere temporalesco su Campania, coste tirreniche di Calabria e Sicilia, in estensione, già dal mattino alla Puglia meridionale ed all'area ionica di Calabria e Sicilia dal pomeriggio dove insisteranno per intensificarsi a fine giornata. 

Temperature: minime in aumento su Puglia, Basilicata e Calabria, in diminuzione decisa sulle aree alpine, Piemonte ed Appennino settentrionale, senza apprezzabili variazioni altrove. Massime in moderato aumento sul nordovest e Lombardia, in deciso calo su Sardegna, Toscana, Marche e Sicilia, in lieve calo altrove.

Venti: moderati da nordest al nord su Toscana, Umbria e Marche con rinforzi sulle coste adriatiche settentrionali; moderati da nordovest sulla Sardegna con rinforzi sulle coste occidentali; moderati tra sudest e sudovest altrove.

Mari: molto agitati il mare e canale di Sardegna; molto mossi o agitati i bacini centro-settentrionali e lo stretto di Sicilia; da mossi a molto mossi i restanti mari. 

Le previsioni per la giornata di domani 3 ottobre.

Nord: cielo generalmente sereno salvo annuvolamenti un po' più compatti sui rilievi di confine centrorientali e locali velature sul resto del Triveneto. 

Centro e Sardegna: nuvolosità consistente sulla Sardegna con fenomeni associati a prevalente carattere di rovescio o temporale, localmente anche intensi sul settore più orientale dell'isola, ma in assorbimento dalle prime ore serali. Nubi compatte sull'abruzzo con qualche locale, residuo piovasco mattutino, ma in miglioramento dal pomeriggio; ampio soleggiamento altrove con nuvolosità scarsa o del tutto assente altrove, salvo innocue ma diffuse velature attese sul Lazio. 

Sud e Sicilia: condizioni di moderato maltempo su tutte le regioni, con piogge, rovesci e temporali più intensi sulle aree ioniche di Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia.

Temperature: minime in aumento su rilievi di confine, Sardegna ed aree appenniniche centrali; in diminuzione su Pianura Padana centrorientale, Toscana, Marche, alto Lazio e Sicilia; generalmente stazionarie altrove; massime in rialzo, anche deciso, sul settore alpino e prealpino, Liguria, regioni centrali peninsulari e Sicilia; in flessione sul restante meridione; senza variazioni sulla Pianura padana e Sardegna.

Venti: da moderati a forti nordorientali sulla Sardegna e coste campane; da deboli a moderati con locali rinforzi dai quadranti settentrionali su Liguria e Toscana; deboli con locali rinforzi dai quadranti settentrionali sulle coste del medio ed alto Adriatico, da quelli orientali su quelle del basso Adriatico e Ioniche; deboli di direzione variabile sul restante nord, orientali altrove.

Mari: da molto mossi ad agitati il mare e canale di Sardegna; molto mosso lo Ionio settentrionale; mosso l'Adriatico, con moto ondoso in intensificazione dalla tarda serata; da mossi a molto mossi gli altri mari.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata