Salgono un po' le temperature ma aumenta l'escursione: il meteo del 28 e 29 settembre

Le previsioni per oggi e per domani

Le previsioni del servizio meteorologico dell'aeronautica militare per la giornata del 28 settembre in Italia.

Nord: tempo stabile e soleggiato con tendenza a fine giornata ad un moderato aumento della nuvolosità sull'arco alpino e prealpino, con qualche isolato rovescio atteso in serata sul nord del Veneto.

Centro e Sardegna: condizioni di bel tempo con cielo in prevalenza sereno, tranne qualche addensamento serale in più sull'isola.

Sud e Sicilia: molte nubi sulle aree ioniche di Sicilia e Calabria con associati rovesci e locali temporali. Bel tempo sul resto del meridione con nuvolosità in aumento su Puglia centro-meridionale e Basilicata ionica tra pomeriggio e serata con isolati rovesci sul salento. 

Temperature: minime stazionarie sulla Sicilia ed in generale lieve rialzo sul resto del Paese; massime in generale aumento, più sostenuto sulle regioni adriatiche centrali ed al sud.

Venti: nord-orientali al sud, intensi sulle aree ioniche di Sicilia e Calabria, da moderati a localmente forti sulle restanti aree. Deboli di direzione variabile al settentrione e da deboli a moderati dai quadranti settentrionali al centro.

Mari: da molto agitato a grosso lo Ionio centro-meridionale; da molto mossi ad agitati il restante Ionio e lo stretto di Sicilia; molto mossi a mossi il canale di Sardegna, il basso Tirreno e l'Adriatico meridionale; da poco mossi a mossi il mar di Sardegna, il Tirreno centro-settentrionale e il medio-alto Adriatico; poco mossi i restanti bacini.

Le previsioni del 29 settembre

Nord: nubi compatte sulle aree alpine e prealpine, nonché sui rilievi romagnoli con locali deboli piogge e qualche occasionale rovescio. Cielo generalmente poco nuvoloso altrove, con decisa intensificazione serale della copertura su ponente ligure e zone pianeggianti di Piemonte, Lombardia e Veneto. 

Centro e Sardegna: prevalenza di bel tempo con cielo sereno a parte qualche annuvolamento sulla Sardegna occidentale, dalla sera attesa una intensificazione della nuvolosità bassa e stratificata sulle regioni adriatiche.

Sud e Sicilia: molte nubi sulle aree ioniche di Sicilia e Calabria con associati deboli rovesci e locali temporali, in graduale assorbimento dal pomeriggio; cielo sereno o poco nuvoloso sul resto del meridione.

Temperature: minime in lieve flessione sui rilievi alpini confinali; stazionarie o in lieve aumento altrove, più deciso su Val Padana orientale e regioni meridionali; massime senza variazioni di rilievo sulla Pianura Padana, Marche, Molise, nord Campania e Puglia garganica; in tenue rialzo su Sardegna, Lazio e restante meridione; in diminuzione sulle rimanenti aree centro-settentrionali.

Venti: deboli variabili sulle aree alpine ed orientali sulla Pianura Padana; da moderati a forti dai quadranti settentrionali su ponente ligure, coste centro-settentrionali adriatiche, Toscana ed Umbria, in estensione dal tardo pomeriggio anche a nord Sardegna e regioni meridionali.

Mari: da molto agitato a grosso fino a sera il basso Ionio; generalmente agitato il restante Ionio; da molto mossi a localmente agitati lo stretto di Sicilia e l'Adriatico; molto mossi il mare e canale di Sardegna, il Tirreno settentrionale ed il mar Ligure al largo; da poco mosso a mosso il restante Tirreno. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata