Nebbia al Nord, più sereno al Sud: il meteo del 14 e 15 novembre

Le previsioni dell'Aeronautica militare

Le previsioni dell'Aeronautica militare per mercoledì 14 novembre sull'Italia. 

Nord: estesa nuvolosità bassa sulla Liguria, con occasionali pioviggini possibili al mattino; nuvolosità irregolare sul resto del nord, con nubi basse anche estese e consistenti sulle pianure e lungo i litorali adriatici mentre schiarite anche ampie interesseranno i rilievi in genere specie quelli più elevati, con foschie dense e banchi di nebbia al mattino che si diraderanno solo parzialmente durante le ore centrali della giornata. Occasionali pioviggini possibili sull'Emilia-Romagna tra tarda mattina e primo pomeriggio.

Centro e Sardegna: nuvolosità bassa anche estesa su Marche, Abruzzo, Sardegna orientale e meridionale; velature anche estese sul resto del centro salvo addensamenti bassi e anche estesi al mattino su valli e pianure. Al primo mattino foschie dense e locali banchi di nebbia sulle aree pianeggianti e nelle valli interne.

Sud e Sicilia: nuvolosità bassa anche estesa su Molise e Puglia in lento diradamento pomeridiano e serale; ampio e prevalente soleggiamento sulla Sicilia salvo qualche addensamento in più al mattino sulle aree settentrionali; velature anche estese sulle restanti regioni con qualche nube bassa in piu' al mattino sulla Calabria tirrenica. Al primo mattino foschie anche dense e locali banchi di nebbia sulle pianure e nelle valli interne.

Temperature: minime in aumento sull'Emilia-Romagna e su Puglia garganica e salentina, in lieve calo sulla pianura padano-veneta e sulla Sicilia; massime in rialzo su Veneto e Friuli-Venezia Giulia, in diminuzione su Piemonte, nord Lombardia, Trentino-Alto adige, Molise, Basilicata, Puglia settentrionale, aree interne e appenniniche di Marche e Abruzzo.

Venti: da deboli a moderati da nord-ovest sulla Puglia e sulle coste joniche peninsulari; deboli orientali con locali rinforzi sulla Sardegna; deboli variabili sul resto d'Italia, in lenta e generale rotazione dai quadranti settentrionali e con rinforzi per fine giornata su Liguria e coste dell'alto Adriatico.

Mari: da poco mosso a localmente mosso l'alto Adriatico e poco mosso il Tirreno; mar Ligure da poco mosso sul settore est a mosso su quello ovest dove il moto ondoso aumenterà ancora per fine giornata; mossi i restanti mari, con moto ondoso in aumento sullo Jonio da metà giornata e su basso Adriatico e canale di Sardegna in serata.

Il meteo di giovedì 15 novembre
Nord: molte nubi basse su entroterra ligure e sulle aree pianeggianti; cielo sereno o poco nuvoloso altrove. Al primo mattino e dopo il tramonto formazione di foschie dense e banchi di nebbia sulla pianura padano-veneta.

Centro e Sardegna: nuvolosità diffusa sull'isola con deboli piogge sul settore più orientale; annuvolamenti compatti sulle regioni adriatiche, restanti aree appenniniche e bel tempo altrove.

Sud e Sicilia: nubi in graduale intensificazione su bassa Calabria e Sicilia nordorientale con piogge sempre di debole intensità attese dalle ore pomeridiane; ampio soleggiamento e scarsa nuvolosità sul restante meridione, a parte un po' di addensamenti più consistenti che interesseranno le aree appenniniche e, da fine giornata, il restante territorio calabrese.

Temperature: minime in diminuzione su Liguria, Friuli-Venezia Giulia, pianura padana, Sardegna e Toscana occidentali, Marche settentrionali, bassa Calabria e Sicilia tirrenica; senza variazioni di rilievo altrove; massime in flessione su levante ligure, Lombardia, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Emilia-romagna, Sardegna, Toscana, Umbria settentrionale e lungo le coste abruzzesi e molisane; stazionarie sul resto del paese.

Venti: deboli variabili sulle aree alpine e prealpine; dai quadranti settentrionali altrove: fino a moderati sulle regioni ioniche e generalmente deboli sul resto del paese.

Mari: da mossi a localmente molto mossi il canale di Sardegna, basso  Adriatico e Ionio; poco mossi lo stretto di Sicilia e il Tirreno; mossi gli altri bacini.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata