Tempo ancora instabile su tutta Italia: il meteo del 14 e 15 aprile

Le previsioni del servizio meteorologico dell'Aeronautica militare

Le previsioni del servizio meteorologico dell'Aeronautica militare per domenica 14 aprile 2019 in Italia.

Nord: molto nuvoloso o coperto con piogge e rovesci diffusi su Piemonte, Lombardia, Trentino Alto-Adige, Emilia-Romagna e Liguria, temporali localmente intensi su quest'ultima regione e nevicate oltre gli 800-1000 metri; precipitazioni a carattere più sparso invece sulle aree montuose di Veneto e Friuli Venezia-Giulia. In serata i fenomeni si faranno più isolati ed riguarderanno soltanto le arre alpine, prealpine e l'Appennino emiliano mentre sul resto del nord si assisterà ad un parziale diradamento della nuvolosità. 

Centro e Sardegna: parzialmente nuvoloso sul settore peninsulare ma con nubi in rapido aumento che, già dalla tarda mattinata, saranno associate a rovesci e temporali, da sparsi a diffusi. Miglioramento deciso in serata su Toscana, Lazio e successivamente anche sull'Umbria. Possibili foschie dense, al primo mattino, lungo le vallate. Sulla Sardegna poche nubi che tenderanno ad aumentare nel pomeriggio dando luogo a qualche isolato rovescio sul versante meridionale. 

Sud e Sicilia: addensamenti consistenti con locali rovesci o temporali che, nottetempo e al mattino saranno presenti sulle aree costiere tirreniche della calabria mentre, nel pomeriggio, interesseranno tutte le regioni in maniera sparsa. In serata fenomenologia in esaurimento su Campania, Basilicata tirrenica e Calabria centro-settentrionale dove si avranno anche parziali rasserenamenti. Irregolarmente nuvoloso sulla Sicilia con rovesci isolati, al mattino, sul settore nord-orientale mentre, nella prima parte del pomeriggio, temporali sparsi caratterizzeranno il tempo su tutta l'isola. Ampie schiarite previste nel tardo pomeriggio ma una nuova ondata di precipitazioni è attesa per fine giornata.

Temperature: minime in calo al nord-ovest, Lombardia, Emilia-Romagna e Toscana; in aumento sulla Sardegna; stazionarie altrove. Massime in sensibile diminuzione al nord, Toscana e alto Lazio; in lieve rialzo sulle altre regioni. 

Le previsioni per lunedì 15 aprile 2019.

Nord: nubi localmente compatte a ridosso dei rilievi con locali deboli fenomeni, al mattino sulle aree alpine occidentali e successivamente sull'Appennino emiliano e rilievi alpini nord orientali. Prevalenza di schiarite sulle altre aree a parte temporanei annuvolamenti in mattinata sulle aree pianeggianti e più persistenti su Piemonte. 

Centro e Sardegna: mattinata all'insegna della instabilità sulle regioni adriatiche con rovesci sparsi e qualche temporale con quota neve superiore ai 1300 metri; nubi diffuse anche sulle restanti aree ma in un contesto asciutto. Dal pomeriggio generale miglioramento con attenuazione dei fenomeni e della nuvolosità e tendenza ad ampie schiarite sul tutte le regioni. 

Sud e Sicilia: cielo molto nuvoloso con rovesci sparsi, meno probabili sulle coste della Campania e più consistenti a ridosso dei rilievi appenninici. Rasserenamenti dal pomeriggio ad iniziare da Campania e Molise ed in estensione alle restanti regioni per fine giornata.

Temperature: minime in aumento sull'arco alpino e Sicilia meridionale; in lieve calo su Sardegna meridionale e senza variazioni di rilievo altrove. Massime in marcato aumento al nord e regioni centrali tirreniche, in lieve calo su Molise, Puglia garganica ed aree interne della Campania; senza variazioni significative sul resto della penisola. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata