Tempo instabile, arriva la pioggia: il meteo del 4 e 5 ottobre

Le previsioni dell'Aeronautica militare

Le previsioni dell'Aeronautica militare per giovedì 4 ottobre sull'Italia.

Al nord: cielo generalmente sereno o poco nuvoloso salvo annuvolamenti pomeridiani più consistenti su Alpi e prealpi. Al centro e Sardegna bel tempo su Toscana, Marche ed Umbria a parte qualche innocua formazione nuvolosa nel pomeriggio. Iniziali velature su Lazio e Abruzzo che lasceranno posto a nuvolosità più consistente da cui, durante le ore pomeridiane, potranno scaturire brevi ed isolati rovesci. Nuvoloso sulla Sardegna con rovesci o temporali diffusi, localmente anche forti, specie sul settore orientale e meridionale. 

Al sud e Sicilia: molte nubi con piogge e temporali sparsi, più frequenti sul settore ionico, dove potranno risultare ancora localmente intensi e, dal tardo pomeriggio, anche sulla Sicilia.

Temperature: in calo sulle aree alpine e prealpine; in aumento sul resto del paese. Venti: moderati nord-orientali con locali rinforzi su Liguria, Sardegna, Toscana, Umbria, Campania e coste settentrionali adriatiche. Deboli o moderati orientali sulle altre regioni. Mari: molto mosso o agitato il Tirreno centrale con moto ondoso in graduale attenuazione dalla serata. Molto mossi il Ligure, mare e canale di Sardegna e stretto di Sicilia tendente, quest'ultimo a diventare mosso. Mossi i restanti bacini. 

Le previsioni dell'Aeronautica militare per venerdì 5 ottobre sull'Italia.

Al nord: cielo generalmente sereno ovunque salvo annuvolamenti un po' più compatti sui rilievi alpini; graduale aumento della nuvolosità dal tardo pomeriggio a partire dalle aree più meridionali con associate deboli precipitazioni dalla serata, anche a carattere di rovescio o temporale.

Al centro e Sardegna: molte nubi su Lazio, Abruzzo e Sardegna, con fenomeni anche temporali, più intensi al mattino sul settore orientale di quest'ultima regione; sulle altre zone all'inizio cielo sereno o poco nuvoloso con annuvolamenti compatti in formazione dalla tarda mattinata con deboli piogge, rovesci e temporali su Umbria e Marche; qualche piovasco sulla Toscana. 

Al sud e Sicilia: condizioni di spiccato maltempo con addensamenti consistenti e precipitazioni diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, più decise ed abbondanti sulle coste ioniche di Calabria e Basilicata. 

Temperature: minime stazionarie o in lieve diminuzione in pianura padana, in lieve aumento su Lazio, Sardegna settentrionale e Sicilia occidentale, generalmente stazionarie altrove; massime in aumento lungo le aree alpine e prealpine, Sardegna e regioni ioniche, in lieve diminuzione sul Lazio ed aree costiere adriatiche, stazionarie altrove. Venti: da moderati a forti dai quadranti meridionali lungo le aree costiere ioniche e dai quadranti settentrionali sulla Liguria centroccidentale; generalmente moderati dai quadranti orientali sul resto del centro-sud ed in Pianura padana; deboli variabili sul resto del paese. Mari: da molto mossi ad agitati lo Ionio ed il mar Ligure; da mossi i molto mossi il mare di Sardegna, il Tirreno centrale e l'Adriatico meridionale; generalmente mossi i restanti mari.

 

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata