Ancora una giornata di sole, poi arriva la pioggia: il meteo del 29 settembre e 1 ottobre

Le previsioni del servizio dell'aeronautica militare

Le previsioni del servizio meteorologico dell'aeronautica militare per la giornata di domenica 30 settembre in Italia.

Nord: su Alpi e Prealpi nuvolosità variabile, in intensificazione durante la mattina sul settore occidentale e con isolate precipitazioni associate dal pomeriggio su Valle D'Aosta, Piemonte e Lombardia; prevalente soleggiamento e poche nubi sparse ma con nuvolosità in aumento nel pomeriggio su Liguria e restanti aree di Piemonte e Lombardia occidentale con isolate precipitazioni possibili dalla sera. Nubi in aumento in serata anche sul resto della Lombardia e sul settore ovest dell'Emilia-Romagna. 

Centro e Sardegna: ampi e prevalenti spazi di sereno salvo qualche nube in più tra notte e primo mattino su Abruzzo e Sardegna e nel pomeriggio su Lazio meridionale e Sardegna orientale. Nubi in moderato aumento per fine giornata su nord Sardegna e Toscana occidentale.

Sud e Sicilia: cielo sereno o al più poco nuvoloso con qualche addensamento in più nella notte e al mattino su Molise e Puglia e nel pomeriggio sulla Calabria jonica. 

Temperature: minime in calo su Basilicata, Molise, Abruzzo, Marche, Umbria, Toscana, Liguria, Emilia-Romagna, Veneto, Friuli-Venezia Giulia e restante settore alpino, in aumento su Sardegna e Sicilia, stazionarie sul rimanente territorio; massime in aumento sulla Sicilia, stazionarie su Calabria e Sardegna orientale e in diminuzione sul resto d'Italia.

Le previsioni del servizio meteorologico dell'aeronautica militare per la giornata di lunedì 1 ottobre in Italia.

Nord: al primo mattino cielo molto nuvoloso o coperto al nord-ovest e sulle aree alpine e prealpine, con rovesci o temporali sparsi; estesa nuvolosità medio-alta sul resto del settore. Dalla seconda parte della mattinata estensione della nuvolosità compatta anche al resto del settore, con rovesci o temporali diffusi, più intensi sulle regioni centroccidentali. Dal pomeriggio parziale attenuazione dei fenomeni sulle regioni occidentali e loro contestuale intensificazione, localmente anche sensibile, su quelle centrorientali. Generale parziale attenuazione dei fenomeni dalla serata. 

Centro e Sardegna: al primo mattino molte nubi sulle regioni tirreniche, con rovesci o temporali, da sparsi a diffusi, su Toscana e Sardegna centroccidentale; cielo poco nuvoloso o velato sul resto del settore. Dalla seconda parte della mattinata diradamento della nuvolosità compatta sulla Sardegna e suo contestuale aumento, sulle regioni tirreniche peninsulari, dove i fenomeni saranno ovunque diffusi; sulle regioni adriatiche invece avremo una estesa nuvolosità medio-alta con locali deboli fenomeni lungo le aree interne. Dal pomeriggio aumento della nuvolosità compatta sulle Marche, con conseguente estensione dei fenomeni, mentre dalla serata avremo una parziale attenuazione del maltempo su Lazio, Abruzzo ed Umbria meridionale. 

Sud e Sicilia: iniziali condizioni di cielo sereno o poco nuvoloso un po' ovunque, con tendenza ad un aumento della nuvolosità, durante la mattinata, sul settore tirrenico con associate deboli piogge, isolati rovesci o temporali, sulla Campania, in estensione dal pomeriggio anche alle restanti aree costiere tirreniche; cielo poco nuvoloso o velato sul resto del settore.

Temperature: minime in lieve diminuzione sulla pianura padana, sulle coste adriatiche e ioniche peninsulari, stazionarie sulla sicilia, in tenue aumento altrove; massime in rialzo sulle regioni centromeridionali adriatiche e su quelle ioniche peninsulari, in flessione sulle regioni centrali tirreniche, sulle due isole maggiori, ed in forma più decisa al nord. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata