Cielo coperto sull'Italia, poi torna il sole: il meteo del 12 e 13 ottobre

Le previsioni per venerdì 12 ottobre, a cura dell'Aeronautica militare.

Nord: molto nuvoloso tra la notte e il mattino sul settore centro-occidentale con precipitazioni sparse in graduale indebolimento con schiarite via via più ampie. Sereno o poco nuvoloso sul settore orientale con residui addensamenti in prossimità dei rilievi, in dissolvimento. 

Centro e Sardegna: sull'isola parzialmente nuvoloso con nuvolosità che andrà aumentando sul versante orientale con associate precipitazioni inizialmente deboli ma che si intensificheranno nel pomeriggio. Parzialmente nuvoloso su Toscana, Umbria e Marche ma in rapido miglioramento con ampie schiarite. Molto nuvoloso su Lazio e Abruzzo con precipitazioni che insisteranno maggiormente lungo le aree costiere tirreniche, dove assumeranno anche carattere temporalesco, indebolendosi invece verso il versante adriatico. Nel corso della giornata generale attenuazione della nuvolosità e dei fenomeni a iniziare dall'Abruzzo e dal nord del Lazio mentre si attarderanno ancora sulle coste del basso Lazio fino al primo pomeriggio. Dalla sera ampie schiarite ovunque.

Sud e Sicilia: molto nuvoloso con precipitazioni dapprima deboli e sporadiche tra Campania, Basilicata Calabria e Sicilia; nel corso della giornata la nuvolosità andrà rapidamente intensificandosi sulle coste della Campania e in particolare sulla Sicilia e Calabria meridionale, dove si avranno precipitazioni diffuse dal pomeriggio anche temporalesche e intense sul settore orientale dell'isola e sulla Calabria meridionale. 

Temperature: minime senza apprezzabili variazioni, massime in moderato aumento sul Nordovest, più contenuto su Toscana, Lazio e Campania, stazionare altrove.

 Le previsioni per sabato 13 ottobre a cura dell'Aeronautica militare.

Al Nord: ampio soleggiamento un po' ovunque a parte isolati annuvolamenti con possibilità di qualche occasionale piovasco pomeridiano sui rilievi di confine centroccidentali e velature di passaggio sul restante settore di ponente. 

Centro e Sardegna: nuvolosità diffusa sulle aree meridionali e orientali della Sardegna con precipitazioni moderate, a prevalente carattere di rovescio o temporale, prevalenza di schiarite sulle restanti aree. Scarsa nuvolosità con ampio soleggiamento sulle regioni peninsulari. 

Sud e Sicilia: condizioni di maltempo sulla Sicilia con fenomeni temporaleschi diffusi al primo mattino sul settore ionico e a carattere sparso per il resto della giornata sulle aree meridionali e occidentali. Cielo inizialmente sereno o poco nuvoloso sulle regioni peninsulari seguito da un graduale aumento della nuvolosità sulle regioni ioniche con possibilità di qualche locale piovasco su Calabria e Puglia meridionali.

minime in diminuzione al Centro-Sud, sulle aree pianeggianti del Nord, stazionarie altrove; massime in flessione sulla Sicilia, più tenue su Basilicata e Puglia garganica, senza variazioni di rilievo altrove.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata