Ciara si sposta dalla Gran Bretagna  alla Germania: blackout e trasporti bloccati. La coda della tempesta in arrivo sull'Italia
Ciara si sposta dalla Gran Bretagna alla Germania: blackout e trasporti bloccati. La coda della tempesta in arrivo sull'Italia

Venti di burrasca attesi in Sardegna, Molise, Abruzzo e Marche. Molto mosso il mar Tirreno 

 Si è spostata a est la potente tempesta che con forti venti ha colpito le isole britanniche e l'Europa settentrionale, ostacolando i trasporti anche in Germania e spingendo le autorità a chiudere le scuole per precauzione in alcune zone. Nel Regno Unito più di 20mila case sono rimaste senza elettricità nella notte, mentre parte del Paese è colpito da piogge e nevicate. In altre zone le forti piogge hanno fatto esondare i fiumi. In Germania, circa 50mila case sono rimaste senza elettricità stamane e le compagnie faticano a ripristinarla. Anche blocchi sui trasporti ferroviari, mentre le compagnie aeree hanno cancellato centinaia di voli in partenza dagli scali tedeschi. La tempesta, chiamata Sabine in Germania e Ciara nel Regno Unito, ha portato alla chiusura di scuole in varie città e regioni, tra cui il Nord Reno-Westfalia, dove varie persone sono rimaste ferite a causa della caduta di alberi e rami. I meteorologi si aspettano venti sino a 140 chilometri orari nelle zone montane del sud della Germania. Domenica, un volo British Airways ha compiuto il più veloce volo da New York a Londra mai fatto da un volo commerciale, arrivando a destinazione con 102 minuti d'anticipo. E la coda della tempesta è in arrivo anche in Italia: investita anche la Sardegna e le regioni del Centro Italia. Le previsioni indicano raffiche di burrasca su Marche, Abruzzo e Molise. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata