Il meteo dell'1 e 2 settembre, al Nord pioggia e calo delle temperature
Il meteo dell'1 e 2 settembre, al Nord pioggia e calo delle temperature

Le previsioni del servizio meteo dell'Aeronautica militare

Il tempo previsto sull'Italia per domenica 1° settembre, secondo il servizio meteo dell'Aeronautica militare.

Nord: al mattino cielo sereno o poco nuvoloso, ad eccezione di annuvolamenti compatti sui rilievi con occasionali rovesci o temporali sparsi. Dal pomeriggio aumento della copertura nuvolosa anche sulle pianure di Piemonte, Lombardia e Veneto con isolate precipitazioni a carattere di rovescio o temporale. generale esaurimento serale dei fenomeni ad eccezione del nord-ovest e del Trentino-Alto Adige.

 Centro e Sardegna: molte nubi sulla Sardegna con rovesci e temporali sparsi, più insistenti e diffusi sull'area meridionale; attenuazione serale dei fenomeni. Estesa nuvolosità alta e stratiforme al Centro, seguita da un aumento della copertura cumuliforme sulle regioni tirreniche e restanti aree montuose, con rovesci e temporali sparsi. Dalla sera attenuazione dei fenomeni, ad eccezione delle coste centromeridionali del Lazio dove permarranno deboli precipitazioni.

 Sud e Sicilia: nuvolosità irregolare a tratti intensa sulla Sicilia con rovesci e temporali sparsi, dapprima sull'area occidentale e poi in estensione alle restanti aree settentrionali. Rapido aumento della copertura nuvolosa sulle regioni tirreniche peninsulari con precipitazioni a carattere di rovescio o temporale, in parziale esaurimento serale.
Sul resto del sud nuvolosità medio-alta, ad eccezione di annuvolamenti compatti nell'entroterra con associati locali rovesci e temporali.

Temperature: minime in diminuzione sulla Puglia centromeridionale, stazionarie altrove; massime in calo al Centro, su regioni tirreniche meridionali, Romagna ed aree pianeggianti del Veneto, più marcato sulla Sicilia, in aumento sulle aree alpine centroccidentali, senza variazioni di rilievo sul resto del Paese.

Il tempo previsto sull'Italia per domani, lunedì 2 settembre, secondo il servizio meteo dell'Aeronautica militare.

Nord: molto nuvoloso su regioni occidentali, Lombardia, Emilia-Romagna e restanti rilievi alpini con precipitazioni a carattere di rovescio o temporale, in estensione al restante settentrione dalla tarda mattinata. Dalla sera graduale attenuazione dei fenomeni su gran parte del settore occidentale, rilievi lombardi e Trentino-Alto Adige con schiarite, mentre locali fenomeni di forte intensità interesseranno Friuli Venezia Giulia, Veneto ed Emilia-Romagna.

Centro e Sardegna: rapido e deciso aumento della copertura nuvolosa sulle regioni peninsulari con rovesci e temporali sparsi, più insistenti e diffusi nelle aree interne; da fine giornata assorbimento dei fenomeni su Lazio ed entroterra abruzzese, mentre temporali anche di forte intensità interesseranno nelle ore notturne le Marche. Sulla Sardegna addensamenti compatti con associati rovesci sparsi, ma con successive schiarite a partire dal pomeriggio.

Sud e Sicilia: molte nubi compatte con associate precipitazioni sparse a prevalente carattere di rovescio o temporale; i fenomeni saranno più insistenti e diffusi sulla sicilia, specie settore centroccidentale, dove potranno assumere anche carattere intenso. Dalla sera esaurimento delle precipitazioni, ad eccezione di coste molisane, Puglia garganica, bassa Calabria, Sicilia e restanti aree costiere tirreniche.

 Temperature: minime in lievissima diminuzione sulle due isole maggiori; in tenue aumento sulla Puglia; stazionarie altrove; massime in sensibile calo al Nord, meno consistente al Centro peninsulare, Puglia e Basilicata ionica; in rialzo sulla Sardegna; senza variazioni di rilievo, o in leggero aumento sul restante meridione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata