Il meteo  dell'1 e 2 novembre,  piogge sparse su tutta Italia
Il meteo dell'1 e 2 novembre, piogge sparse su tutta Italia

Le previsioni dell'Aeronautica militare

Le previsioni dell'Aeronautica militare per venerdì 1 novembre sull'Italia: al nord poco o parzialmente nuvoloso su triveneto e Romagna con qualche locale addensamento più consistente a ridosso dell'Appennino romagnolo e aree montuose in generale; molte nubi sulle restanti regioni con scarsa probabilità di locali deboli piogge lungo le aree alpine e prealpine; le precipitazioni nel corso del pomeriggio tenderanno ad intensificarsi e vi sarà spazio anche per locali deboli nevicate oltre i 2.000 metri. Foschie dense e banchi nebbia nelle aree pianeggianti si dissolveranno nel corso della mattinata per ripresentarsi dopo il tramonto.

Al centro e Sardegna: nuvolosità variabile sulla Toscana con ampie schiarite e con nuovi addensamenti e possibili brevi piovaschi in serata sulle aree meridionali della regione e sull'alta Toscana; molto nuvoloso sulle restanti regioni con locali deboli piogge o rovesci su Marche e Abruzzo e locali temporali lungo le coste laziali, immediato entroterra e Sardegna; tendenza a graduale attenuazione di nubi e fenomeni dal pomeriggio anche se annuvolamenti compatti persisteranno lungo le coste laziali con qualche isolato piovasco.

Al sud e Sicilia: molto nuvoloso su gran parte del meridione con locali deboli piogge o rovesci sulle aree adriatiche mentre sul settore tirrenico si avranno precipitazioni sparse a prevalente carattere di rovescio o temporale, specie lungo le coste campane, sulla Sicilia e sulla Calabria ionica, su queste aree i fenomeni potranno risultare localmente intensi.

Temperature: massime in aumento su Piemonte, Ponente ligure, bassa Lombardia, Emilia-Romagna, coste del Cilento e della Calabria tirrenica; in diminuzione su Sardegna orientale, Lazio, Abruzzo, Molise, Campania centro settentrionale, Puglia garganica, Basilicata, Calabria centro orientale e Sicilia.

Le previsioni dell'Aeronautica militare per sabato 2 novembre sull'Italia: al nord inizio giornata all'insegna del cielo molto nuvoloso o coperto su gran parte delle regioni, con piogge diffuse su Liguria ed a carattere sparso sulle restanti regioni. Nel corso del pomeriggio intensificazione delle precipitazioni, in particolare su Liguria centro orientale ed Emilia-Romagna occidentale, eccezion fatta per Valle d'Aosta, Piemonte e Ponente ligure dove si avrà un temporaneo miglioramento.

Al centro e Sardegna: diffusa nuvolosità su tutte le regioni, meno compatte sulle aree adriatiche, con rovesci diffusi e qualche temporale su alta Toscana già al primo mattino ed in successiva estensione al resto della regione, alla Sardegna centro occidentale ed in serata anche a Lazio, Umbria ed aree interne di Marche e Abruzzo.

Al sud e Sicilia: nuvolosità irregolare, più intensa sul settore tirrenico e quello ionico, con rovesci e temporali sparsi in particolar modo sulle aree costiere campane, su Puglia meridionale e settori ionici di Calabria e Sicilia.

Temperature: minime in lieve diminuzione lungo le aree alpine e sulla Sardegna; generalmente stazionarie altrove. Massime in diminuzione al nord, più sensibile in Pianura padana, e sulla Toscana settentrionale; stazionarie sul resto della Toscana, Umbria e Lazio; in aumento altrove, più sensibile sulle regioni adriatiche.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata