Il meteo del 4 e 5 dicembre: mercoledì sereno , giovedi cieli coperti
Il meteo del 4 e 5 dicembre: mercoledì sereno , giovedi cieli coperti

Le previsioni del servizio meteorologico dell'aeronautica militare

Le previsioni del servizio meteorologico dell'aeronautica militare per la giornata di mercoledì 4 dicembre in Italia.

Nord: addensamenti compatti su aree alpine e prealpine del Piemonte, su appennino ligure e a ridosso dell'appennino emiliano romagnolo ma in rapido dissolvimento; cielo sereno o poco nuvoloso altrove con tendenza ad aumento delle velature nel corso del pomeriggio a partire dalle regioni occidentali. Al primo mattino presenza di foschie anche dense e locali nebbie in banchi nelle aree pianeggianti in dissolvimento nel corso della mattinata.

Centro e Sardegna: molte nubi sulla sardegna orientale con piogge o rovesci sparsi; nuvolosità medio alta sul resto dell'isola in graduale intensificazione soprattutto nel pomeriggio quando si avranno rovesci e temporali sparsi anche intensi a partire dal settore meridionale; sul centro peninsulare generali condizioni di cielo sereno o poco nuvoloso con qualche modesto isolato annuvolamento sulle aree adriatiche; dalla tarda mattinata arrivo di estese velature a partire dai settori tirrenici in rapida estensione a tutte le regioni e con tendenza a divenire spesse su lazio e toscana meridionale dalla serata.

Sud e Sicilia: cielo da poco a parzialmente nuvoloso con addensamenti sparsi sulle aree interne in dissolvimento e nubi più consistenti sulle aree ioniche con la possibilità di deboli residui piovaschi in particolare sulla Sicilia orientale; dal pomeriggio graduale aumento della nuvolosità a partire dall'isola in estesione serale alle restanti regioni con locali piogge fra Calabria e Sicilia.

Temperature: minime in aumento su Sardegna, Val d'Aosta e Trentino Alto Adige, stazionarie sulla Sicilia, in decisa flessione sul resto della penisola; massime in aumento sulle aree alpine e prealpine, in diminuzione altrove, più decisa al meridione.

Le previsioni del servizio meteorologico dell'aeronautica militare per la giornata di giovedì 5 dicembre in Italia.

Nord: addensamenti bassi sull'Emilia Romagna, in estensione serale anche a Veneto e Lombardia meridionali, con al più qualche locale debole piovasco; cielo velato altrove, tendente a divenire poco nuvoloso dalla serata.

Centro e Sardegna: al mattino molte nubi sulla Sardegna, con rovesci o temporali diffusi ed intensi; addensamenti compatti anche su regioni adriatiche,mentre sul Lazio avremo una estesa nuvolosità medio-alta accompagnata, da locali deboli fenomeni; estese velature altrove. Dal pomeriggio parziale diradamento della nuvolosità e attenuazione dei fenomeni sulla Sardegna e contestuale estensione delle nubi compatte anche al resto del Lazio, Umbria e Toscana, con rovesci o temporali sparsi lungo le aree costiere.

Sud e Sicilia: al mattino addensamenti compatti su tutto il meridione, con rovesci o temporali da sparsi a diffusi, intensi sulle regioni ioniche. Dal pomeriggio diradamento della nuvolosità sulla Sicilia occidentale e meridionale.

Temperature: minime in aumento su aree alpine e prealpine, Toscana, Sardegna settentrinoale e regioni ioniche, stazionarie altrove; massime in aumento sulle aree alpine e prealpine, sulle regioni tirreniche peninsulari e su quelle ioniche, generalmente stazionarie altrove.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata