Il meteo del 29 e 30 settembre, giornate ancora calde
Il meteo del 29 e 30 settembre, giornate ancora calde

Le previsioni del servizio meteorologico dell'aeronautica militare

Le previsioni del servizio meteorologico dell'aeronautica militare per oggi in Italia.

Nord: molto nuvoloso sul Friuli Venezia-Giulia, Veneto e Trentino Alto Adige, con residui rovesci, in miglioramento ad eccezione delle'estremo settore orientale del Friuli Venezia Giulia dove insisteranno seppur indebolite le precipitazioni fino a fine giornata; sereno o poco nuvoloso sul resto del nord con annuvolamenti sulla Liguria ed aree alpine e prealpine pedemontane.

 Centro e Sardegna: sereno o poco nuvoloso sull'isola con locali addensamenti sul settore occidentale.
Parzialmente nuvoloso sulle regioni occidentali peninsulari con annuvolamenti più compatti a ridosso dei rilievi con locali deboli  precipitazioni sulle aree pedemontane dell'appennino toscano  settentrionale ed a ridosso dei rilievi costieri del basso Lazio.

Sud e Sicilia: sereno o parzialmente nuvoloso per locali annuvolamenti sulle regioni tirreniche e temporaneamente sul Molise, Puglia e Basilicata.

Temperature: minime in lieve calo al nord specie sul settore occidentale;  senza variazioni significative altrove; massime stazionarie.
Venti: generalmente deboli variabili con temporanei rinforzi da nordest    sul levante ligure, da nord sullo Stretto di Messina e da nordovest sulle coste sudoccidentali della Sicilia.

Le previsioni del servizio meteorologico dell'aeronautica militare per lunedì 30 settembre in Italia.

Nord: nubi alte e sottili che veleranno il cielo, salvo annuvolamenti  compatti a ridosso dei rilievi e sulla pianura veneta, con associati occasionali rovesci su levante ligure e restanti aree appenniniche; locali foschie e banchi di nebbia sulla pianura veneta al mattino.
Dal pomeriggio attesi ampi rasserenamenti su Valle d'Aosta, Piemonte,  Lombardia e Romagna.

Centro e Sardegna: al mattino su Sardegna centroccidentale e regioni tirreniche addensamenti compatti con sporadici rovesci, più insistenti sulla Toscana settentrionale e locali foschie e banchi di nebbia nelle vallate. Dal pomeriggio attesi ampi sprazzi di sereno, prima di un nuovo aumento serale della copertura nuvolosa specie su Umbria e Lazio. Sulle regioni adriatiche e sul resto dell'isola ampio soleggiamento, salvo qualche annuvolamento più consistente sulle zone appenniniche.

Sud e Sicilia: sulla Sicilia prevalenza di sole, salvo qualche addensamento più consistente sull'area tirrenica dell'isola. Sulle aree peninsulari tirreniche nuvolosità irregolare a tratti intensa ma senza fenomeni associati. Sul resto del sud cielo sereno o poco nuvoloso.

Temperature: minime in calo su pianure di Piemonte, Lombardia e Veneto, Trentino-Alto Adige, Toscana meridionale, Lazio, coste abruzzesi, Molise, Puglia e Campania settentrionali, in rialzo su Alpi occidentali, appennino emiliano, Toscana settentrionale e Sardegna settentrionale, senza variazioni di rilievo altrove; massime in aumento su Alpi e Prealpi, generalmente stazionarie sul resto del Paese.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata