Il meteo del 27 e 28 gennaio, variabile con piogge sparse al Centrosud
Il meteo del 27 e 28 gennaio, variabile con piogge sparse al Centrosud

Le previsioni del tempo dell'Aeronautica militare

Le previsioni dell'Aeronautica militare per lunedì 27 gennaio.

Nord: sereno o poco nuvoloso salvo addensamenti sulla Liguria e pianura padana per nubi basse o nebbie in banchi; nel corso della giornata nubi in aumento sul settore occidentale con locali deboli piogge sulla Liguria con tendenza ad un rapido peggioramento con precipitazioni che si estenderanno anche al Piemonte, Valle D'Aosta, e successivamente nella notte anche a Lombardia e Veneto; neve sui rilievi a quote superiori ai 1300-1500 mt.

Centro e Sardegna: sereno o poco nuvoloso sulla Sardegna e Lazio; parzialmente nuvoloso altrove con nebbie in banchi nottetempo ed al mattino nelle valli, pianure e litorali, in dissolvimento diurno; nel corso della giornata nuvolosità in generale aumento su tutte le regioni con piogge inizialmente sulla toscana, in locale estensione. Anche al Lazio verso fine giornata.

Sud e Sicilia: molte nubi compatte su Molise occidentale, Campania, Basilicata tirrenica e Calabria tirreniche con associate piogge o rovesci sparsi; addensamenti consistenti con sporadici piovaschi sulla Sicilia centroccidentale ed estese ma innocue velature sul restante meridione.

Temperature: minime in calo sul settore centro-orientale del nord, stazionarie o in lieve calo altrove.

Le previsioni dell'Aeronautica militare per martedì 28 gennaio sull'Italia.

Nord: al primo mattino ancora molte nubi compatte sulle regioni alpine, Liguria centrorientale ed Emilia-Romagna occidentale con piogge sparse, locali temporali sul levante ligure e nevicate sui rilievi alpini e prealpini oltre i 500 metri; cielo poco nuvoloso o velato sul resto del nord. Dalla seconda parte della mattinata rapido diradamento della nuvolosità compatta, a partire dalle regioni occidentali, con dal pomeriggio nubi compatte presenti unicamente a ridosso dei rilievi montuosi, con ancora neviate sparse su quelli alpini centroccidentali al di sopra dei 500 metri, mentre sul resto del settentrione avremo condizioni di bel tempo.

Centro e Sardegna: al primo mattino molte nubi sulle regioni tirreniche, con piogge o rovesci sparsi e locali temporali sull'alta Toscana; cielo in generale velato sul resto del centro. Dalla seconda parte della mattinata graduale diradamento della nuvolosità compatta a partire dalle aree costiere delle regioni tirreniche peninsulari, con in serata ancora nubi compatte unicamente a ridosso dei rilievi appenninici e sulle aree interne della Sardegna, mentre sul resto del centro il cielo sarà velato.

Sud e Sicilia: molte nubi compatte su Molise occidentale, Campania, Basilicata tirrenica e Calabria tirreniche con associate piogge o rovesci sparsi; addensamenti consistenti con sporadici piovaschi sulla Sicilia centroccidentale ed estese ma innocue velature sul restante meridione.

Temperature: minime in flessione sulla puglia centromeridionale e sulle aree costiere ioniche, in aumento al centro-nord, stazionarie sul resto del Paese; massime in lieve diminuzione sulle aree alpine, restanti zone friulane, basso Lazio, basilicata tirrenica, rilievi calabresi e sulla Sicilia meridionale; in aumento su basso Piemonte, ponente ligure, Romagna, Toscana, Umbria occidentale, coste centrali adriatiche e molisane, Puglia centrosettentrionale e Basilicata orientale; stazionarie sul resto del Paese.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata