Photo by Jasmina Rojko on Unsplash
Photo by Jasmina Rojko on Unsplash
Il meteo del 26 e 27 dicembre, continua il bel tempo

Le previsioni dell'Aeronautica militare

Le previsioni dell'Aeronautica militare per giovedì 26 dicembre sull'Italia.

Nord: tempo stabile e soleggiato su tutto il settentrione, tranne nubi compatte lungo l'arco alpino con rovesci sparsi sulle Alpi centrorientali, a carattere nevoso generalmente oltre i 1500 metri. Nella notte e al primo mattino foschie dense e locali banchi di nebbia sulle pianure di Veneto ed Emilia Romagna e lungo il litorale adriatico e gelate notturne sulle pianure del nord est.

Centro e Sardegna: cielo sereno o poco nuvoloso per l'intera giornata, ad eccezione di locali nebbie e foschie nelle valli nella notte e al primo mattino.

Sud e Sicilia: condizioni di tempo stabile e soleggiato su tutte le regioni, salvo annuvolamenti compatti sparsi su aree tirreniche e Puglia, con associati isolati rovesci in parziale attenuazione pomeridiana.

Temperature: minime in lieve calo su Alpi di Piemonte e Valle D'Aosta, coste adriatiche, Campania settentrionale, Puglia e Basilicata ioniche, in generale aumento altrove, più marcato su isole maggiori e Calabria; massime in diminuzione lungo l'arco alpino e sulle coste di Veneto e Friuli-Venezia Giulia, senza variazioni di rilievo o al più in lieve rialzo altrove.

Le previsioni dell'aeronautica militare per venerdì 27 dicembre in Italia.

Nord: cielo sereno o poco nuvoloso su tutto il settentrione, salvo il transito pomeridiano di nuvolosità medio-alta a partire dalle regioni occidentali; dalla sera formazione di nubi basse e stratiformi sulla pianura veneto-friulana. Al primo mattino e dopo il tramonto formazione di foschie dense e banchi di nebbia sulle aree pianeggianti.

 Centro e Sardegna: iniziali annuvolamenti compatti sul versante adriatico con isolati, deboli piogge e qualche occasionale rovescio sulle aree costiere e nell'immediato entroterra abruzzese; seguiranno ampi spazi di sereno e poi, dalla sera, spesse velature. Sul resto del centro al mattino prevalenza di sole; nel pomeriggio attese un po di nubi medio-alte sulla Toscana, in successivo trasferimento all'Umbria; addensamenti bassi e stratiformi interesseranno poi in serata anche la Sardegna occidentale ed il Lazio.

Sud e Sicilia: prevalenza di cielo sereno o poco nuvoloso su tutte le regioni, ad eccezione di addensamenti compatti attesi al mattino su coste molisane, Puglia, Calabria meridionale e Sicilia nordorientale con isolati rovesci associati, in esaurimento dal pomeriggio; dalla sera nuove nubi-medio alte, ma poco significative copriranno il cielo su Molise, Campania, Puglia centro-settentrionale e Basilicata.

Temperature: minime stazionarie su coste venete e friulane, Umbria, Lazio, nord Campania e Basilicata orientale; in calo altrove; massime senza variazioni di rilievo lungo le aree costiere e sulle zone pianeggianti del Veneto, Umbria, Lazio, Campania settentrionale, bassa Calabria ed isole maggiori; in generale calo sul resto del Paese.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata