Il meteo del 24 e 25 febbraio: deboli piogge in arrivo al Nord
Il meteo del 24 e 25 febbraio: deboli piogge in arrivo al Nord

Le previsioni dell'Aeronautica militare.

Le previsioni per lunedì 24 febbraio in Italia secondo il servizio meteo dell'Aeronautica militare.

Nord: addensamenti irregolari sui rilievi alpini più settentrionali di Alto Adige, Veneto e Friuli al primo mattino e in rapido diradamento; estesa nuvolosità bassa sulla Liguria solo in parziale e temporaneo diradamento nel pomeriggio; sereno o poco nuvoloso sul resto del nord ma con foschie dense e nebbie in banchi sulle pianure e lungo i litorali adriatici solo in temporaneo e parziale diradamento nel pomeriggio e in nuova intensificazione dopo il tramonto.

Sud e Sicilia: estesa nuvolosità bassa su campania e settori tirrenici di Basilicata e Calabria solo in temporaneo e parziale diradamento pomeridiano; ampio e prevalente soleggiamento sul resto del sud, salvo locali addensamenti fino al primo mattino su Molise, nord Puglia e Sicilia occidentale. Al primo mattino isolate foschie e occasionali nebbie nelle valli interne e sulle zone pianeggianti.

Temperature: minime stazionarie sulla Valle D'Aosta e in generale aumento sul resto del Paese, specie su sicilia e meridione peninsulare; massime in lieve calo su coste molisane e immediato entroterra, stazionarie su Puglia, Basilicata, Campania e Valle D'Aosta, in generale aumento sul resto d'Italia.

Le previsioni per mercoledì 25 febbraio in Italia secondo il servizio meteo dell'Aeronautica militare.

Nord: cielo molto nuvoloso o coperto con deboli precipitazioni su Liguria centrorientale, aree pedemontane lombarde, venete e del Trentino-Alto Adige, più diffuse dal pomeriggio sul Friuli-venezia giulia; attese nevicate sempre di debole intensità, dalle ore pomeridiane, su Valle D'Aosta e rilievi alpini oltre i 1200-1300 metri, ma con quota neve in discesa serale fino ai 1000 metri. Schiarite serali sul basso Piemonte. Al primo mattino e dopo il tramonto formazione di foschie dense e nebbie estese sulla pianura padana centrorientale.

Centro e Sardegna: al mattino molte nubi compatte sulle regioni tirreniche peninsulari, umbria e nord marche con deboli piogge e qualche occasionale rovescio su toscana settentrionale e locali piovaschi sulla dorsale appenninica; miglioramento nel pomeriggio con decise schiarite in attesa di una nuova intensificazione serale della copertura con ritorno delle piogge al nord della Toscana. Sul resto del centro bel tempo con estese velature, più spesse da fine giornata, specie sull'isola e sui rilievi appenninici di Marche ed Abruzzo.

Sud e Sicilia: annuvolamenti consistenti su Molise occidentale e Campania con locali, deboli piovaschi. Cielo sereno o velato altrove altrove, a parte addensamenti bassi che interesseranno al primo mattino il restante territorio molisano, Puglia garganica, Basilicata, Calabria tirrenica, nonchè la Sicilia occidentale e sudorientale.

Temperature: minime in flessione sulle aree alpine e prealpine, e localmente su dorsale appenninica ed entroterra siciliano; in rialzo sulle pianure settentrionali, Toscana meridionale, Umbria, restante territorio laziale, nord Campania, e sui rilievi sardi e calabresi; senza variazioni di rilievo altrove; massime in diminuzione al nord-ovest, Lombardia occidentale e settentrionale, trentino-alto adige, veneto centrosettentrionale, Friuli-Venezia Giulia, rilievi dell'appennino centrosettentrionale e sulla Sicilia meridionale; in lieve aumento su Romagna, coste adriatiche pugliesi, Calabria, Sicilia tirrenica e ionica; pressochè stazionarie sul resto del Paese.

 

 

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata