Il meteo del 22 e 23 febbraio: weekend di sole e caldo anomalo
Il meteo del 22 e 23 febbraio: weekend di sole e caldo anomalo

Le previsioni dell'Aeronautica militare

Le previsioni per sabato 22 febbraio in Italia, secondo il servizio meteo dell'Aeronautica militare.

Nord: condizioni di bel tempo con innocue velature alte e sottili dal pomeriggio; al primo mattino e dopo il tramonto, formazione di foschie dense o locali banchi di nebbia in pianura padana.

Centro e Sardegna: locali nubi basse sulla Sardegna, in dissolvimento serale; cielo sereno o poco nuvoloso sulle regioni peninsulari salvo il transito di nubi alte e sottili.

Sud e Sicilia: da poco a parzialmente nuvoloso sulla Sicilia; scarsa nuvolosità ed ampio soleggiamento sul resto del meridione.

Temperature: minime in rialzo su rilievi alpini confinali, pianura padana, Sardegna orientale e Puglia salentina; in flessione sulle prealpi occidentali e sulla dorsale appenninica; senza variazioni di rilievo altrove; massime in diminuzione su Piemonte, Lombardia occidentale, Emilia-Romagna, Abruzzo, Molise, rilievi campani, Puglia, Basilicata e nord Calabria; in aumento sulla catena alpina, meno marcato su pianura veneta, Sardegna centroccidentale, Toscana orientale ed Umbria settentrionale; stazionarie sul resto del Paese.

Il tempo previsto sull'Italia per domenica 23 febbraio, secondo il servizio meteo dell'Aeronautica militare.

Nord: addensamenti compatti su Liguria, rilievi alpini confinali, restanti zone friulane, coste venete ed aree appenniniche, con qualche isolato piovasco sul settore ligure centro-orientale; cielo sereno o velato sul resto del settentrione. Al primo mattino e dopo il tramonto formazione di foschie dense e locali banchi di nebbia sulla pianura veneta.

Centro e Sardegna: nuvolosità irregolare a tratti intensa su Sardegna centro-occidentale, Toscana, Umbria occidentale, coste ed immediato entroterra laziale, con locali foschie dense e nebbie nella vallate al mattino e dopo il tramonto; sul restanti aree cielo in prevalenza velato ma con un aumento serale della copertura bassa e stratiforme su Umbria e Lazio restanti.

Sud e Sicilia: all'inizio condizioni di ampio soleggiamento e scarsa nuvolosità; dal pomeriggio nubi basse e compatte interesseranno le regioni tirreniche peninsulari, estendendosi in serata anche a Molise, Puglia settentrionale e Basilicata settentrionale.

Temperature: minime in lieve calo su coste del basso Veneto, Salento, Calabria meridionale e Sicilia sudorientale, stazionarie su pianura padana, restante Sicilia e Lazio centromeridionale, in lieve aumento altrove, più deciso su catena alpina e dorsale appenninica; massime in diminuzione sulla pianura veneta e liguria, senza variazioni di rilievo su Friuli-Venezia Giulia, regioni centrali tirreniche, Umbria, Campania settentrionale e Sicilia centro-orientale, in aumento sul resto del paese, più marcato sui rilievi dell'Appennino abruzzese e meridionale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata