Il meteo del 20 e 21 novembre: mercoledì nuvoloso, giovedì attese piogge
Il meteo del 20 e 21 novembre: mercoledì nuvoloso, giovedì attese piogge

Le previsioni del servizio meteorologico dell'Aeronautica militare

Le previsioni del servizio meteorologico dell'Aeronautica militare per mercoledì 20 novembre in Italia. Nord: cielo molto nuvoloso al Nord-Ovest con residue piogge seguite da temporanee schiarite; attese piogge in Liguria in tarda serata, con possibili sconfinamenti sul Piemonte meridionale. Cielo irregolarmente nuvoloso sulle altre regioni, con residue piogge isolate fino a metà mattinata sulle pianure della Lombardia e sulle pianure adiacenti al delta del Po; parziali schiarite durante il giorno e possibili deboli piovaschi sul Friuli-Venezia Giulia in serata; moderata e localmente alta riduzione della visibilità al mattino e in tarda serata sulla Pianura padana.

Centro e Sardegna: cielo irregolarmente nuvoloso con piogge residue sul Lazio centro-meridionale e sulle Marche, anche sotto forma di isolati rovesci e temporali, in estensione dal pomeriggio con occasionali piovaschi su Toscana, Umbria e Marche; tendenza a migliorare in serata, fatta eccezione per Toscana e Lazio, con residue deboli piogge sulle coste e zone interne limitrofe.

Sud e Sicilia: cielo da parzialmente a molto nuvoloso sulla Campania con occasionali rovesci e temporali sparsi, in via di esaurimento serale; cielo da poco nuvoloso a parzialmente nuvoloso, con maggiori addensamenti sulla Puglia salentina con isolati rovesci e temporali in via di esaurimento e possibili riduzioni locali della visibilità. Tendenza a schiarire nel corso della mattinata con occasionali nubi.

Temperature: minime in generale calo, stazionarie su Piemonte, Sicilia e Calabria, in aumento sulla Sardegna; massime in calo al Nord, in lieve calo o stazionarie su regioni tirreniche e Puglia, in aumento su Marche e Sardegna, stazionarie altrove.

Le previsioni del servizio meteorologico dell'Aeronautica militare per giovedì 21 novembre in Italia. Nord: cielo molto nuvoloso o coperto con deboli precipitazioni sparse, in intensificazione e diffusione dalle ore serali su Friuli-Venezia Giulia e sopratutto sulle regioni occidentali; locali nevicate lungo i rilievi alpini centroccidentali oltre i 1000-1200 metri. Al primo mattino e dopo il tramonto formazione di foschie dense e banchi di nebbia sulle aree pianeggianti.

Centro e Sardegna: addensamenti compatti sulle regioni tirreniche, con piogge o rovesci sparsi lungo le aree costiere e sulla Sardegna occidentale; estese e spesse velature sul resto del Centro.

Sud e Sicilia: estesa nuvolosità compatta su Campania e Sicilia con deboli piogge o rovesci, in esaurimento serale sull'isola; cielo velato altrove, seppur con nubi più significative attese su Molise e Basilicata tirrenica; spazi di sereno dalla sera su gran parte delle aree ioniche.

Temperature: minime in flessione sulle aree alpine, regioni alpine centrorientali, su Centro-Sud peninsulare e Sicilia; in rialzo sulla Sardegna; senza variazioni di rilievo altrove. Massime in diminuzione su regioni alpine, Toscana, Umbria occidentale, Lazio e rilievi abruzzesi; in lieve aumento su bassa Romagna, Marche centrorientali, Calabria tirrenica e Sardegna; stazionarie sul resto del paese.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata