Il meteo del 15 e 16 novembre: forti temporali
Il meteo del 15 e 16 novembre: forti temporali

Le previsioni del servizio meteorologico dell'aeronautica militare

Le previsioni del servizio meteorologico dell'aeronautica militare per venerdì 15 novembre in Italia.

Nord: cielo coperto sul settore con precipitazioni diffuse ed abbondanti sui settori orientali Emilia Romagna e Lombardia mentre i fenomeni risulteranno da isolati a sparsi sui settori occidentali. Dal primo pomeriggio attenuazione dei fenomeni sui settori occidentali e lombardia mentre piogge e temporali saranno più frequenti su nord est e Romagna. Le precipitazioni assumeranno carattere nevoso sui rilievi alpini da 800 metri. Ulteriore attenuazione di nubi e fenomeni per fine giornata sulle aree pianeggianti centrorientali.

Centro e Sardegna: molte nubi su Sardegna, Toscana, Lazio e Umbria con precipitazioni diffuse. I fenomeni localmente temporaleschi risulteranno più frequenti dapprima su Toscana e Sardegna, e poi sulle restanti aree. Temporali localmente di forte intensità su Toscana e Lazio meridionale. Attenuazione serale delle precipitazioni su Toscana. Su Marche e abruzzo precipitazioni sparse soprattutto nella seconda parte del giorno.

Sud e Sicilia: generalmente velato al meridione, con locali addensamenti associati a isolate precipitazioni nella prima parte del giorno su coste campane, zone interne della Sicilia e settori ionici. Dal tardo pomeriggio o sera intensificazione della nuvolosità e delle precipitazioni su molise e campania settentrionale, su quest'ultimo settore saranno possibili temporali localmente anche di forte intensità.

Temperature: minime senza variazioni di rilievo su Valle D'Aosta, Piemonte e meridione, in rialzo sul restante centro-nord e sul Molise, più deciso su Lombardia centrorientale, triveneto ed Emilia-Romagna. Massime in lieve diminuzione sulle veneto centromeridionale, Toscana, Sardegna ed appennino emiliano, stazionarie su Valle D'Aosta e rimanente Emilia-Romagna, in aumento altrove.

Le previsioni del servizio meteorologico dell'aeronautica militare per sabato 16 novembre in Italia.

Nord: al mattino molte nubi al nord-ovest e sulle regioni alpine, con piogge o rovesci diffusi al nord-ovest e nevicate su alpi e prealpi al di sopra dei 700 metri; estese e spesse velature sul resto del settentrione, con piogge sparse in generale di debole intensità. Dal pomeriggio estensione della nuvolosità compatta al resto del nord, con piogge diffuse, in intensificazione serale sul triveneto ed Emilia-Romagna.

Centro e Sardegna: molte nubi su tutto il centro, con rovesci o temporali diffusi, intensi sulle regioni tirreniche peninsulari, ed in special modo sul Lazio.

Sud e Sicilia: cielo molto nuvoloso o coperto su Molise, Calabria e Sicilia ioniche ed alta campania, con deboli precipitazioni anche temporalesche più intense su quest'ultima; sulle altre zone estese velature al mattino in rapido dissolvimento dal pomeriggio.

Temperature: minime in flessione al centro-nord, in aumento al sud e sulle aree pianeggianti del Piemonte; massime in rialzo su Sardegna settentrionale, Toscana, Emilia-Romagna centrorientale, aree pianeggianti di Veneto e Lombardia, ed al sud, in flessione sul resto del Paese.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata