Il meteo del 14 e 15 novembre: forti piogge fino a venerdì
Il meteo del 14 e 15 novembre: forti piogge fino a venerdì

Le previsioni del servizio meteorologico dell'aeronautica militare

Le previsioni del servizio meteorologico dell'aeronautica militare per giovedì 14 novembre in Italia.

Al Nord: cielo parzialmente nuvoloso con piogge al nord-ovest da metà mattinata in intensificazione nel pomeriggio, localmente intense e abbondanti tra tardo pomeriggio e sera su Valle d'Aosta, rilievi settentrionali piemontensi e Liguria; nevicate attese al di sopra da 400-500 mt, localmente abbondanti su valle e Piemonte settentrionale, fino a quote pianeggianti sul Piemonte sud-occidentale; cielo da poco nuvoloso a parzialmente nuvoloso sulle restanti regioni con possibili deboli piogge nel tardo pomeriggio sul Veneto e a confine tra Emilia-Romagna e Lombardia, in estensione e intensificazione in serata sul resto della Lombardia e sul Trentino-Alto Adige con nevicate attese al di sopra degli 800-1000 metri, con bassa intensità e probabilità fino a quote collinari nelle valli del Trentino-Alto Adige; cielo irregolarmente nuvoloso sulle restanti aree, con deboli piogge in serata sul Friuli-Venezia Giulia.

Centro e Sardegna: cielo parzialmente nuvoloso con piogge deboli sparse e occasionali su Lazio, coste marchigiane, Umbria meridionale e Abruzzo, localmente moderate sul lazio meridionale, in estensione al pomeriggio su Toscana e Umbria settentrionale; peggioramento con piogge moderate e possibili rovesci e temporali sull'alta Toscana in serata, tendenza al miglioramento con nuvolosità residua su Marche e Abruzzo; cielo poco nuvoloso sulla sardegna con aumento della nuvolosità nel pomeriggio e piogge con isolati rovesci e temporali in serata, specie sulle zone occidentali.

Sud e Sicilia: cielo da parzialmente nuvoloso a molto nuvoloso con piogge deboli sparse su Molise, sulla Puglia settentrionale e sulla Campania, localmente moderate sulle coste; tendenza al miglioramento nel pomeriggio con diradamento della nuvolosità, salvo locali piovaschi e rovesci sul basso Salento in serata.

Temperature: minime stazionarie o in lieve calo, più marcato sul nord est, Emilia-Romagna e Puglia;- massime stazionarie o in lieve calo, più marcato su Piemonte e Liguria.

Le previsioni del servizio meteorologico dell'aeronautica militare per venerdì 15 novembre in Italia.

Al Nord: cielo molto nuvoloso o coperto con precipitazioni diffuse, intense e abbondanti sulle aree alpine, prealpine e localmente su quelle appenniniche più alte, dove assumeranno carattere nevoso; quota neve sulle alpi oltre i 900-1000 metri. Attenuazione dei fenomeni da fine giornata sulle aree pianeggianti centrorientali.

Centro e Sardegna: molte nubi ovunque con fenomeni estesi sulle regioni tirreniche, con coinvolgimento pomeridiano-serale anche delle altre zone;attesi rovesci e temporali intensi tra mattina e pomeriggio su Ttoscana, Lazio e Umbria, e dalla serata anche sull'Abruzzo. Riduzione serale dei fenomeni sull'isola.

Sud e Sicilia: nuvolosità compatta e consistente su Molise occidentale, settore tirrenico campano, zone interne della Sicilia e Puglia salentina con deboli rovesci e qualche occasionale temporale associato in riduzione serale, eccezion fatta per Campania settentrionale e area molisana dove è atteso un ulteriore peggioramento con fenomeni temporaleschi anche di forte intensità. Innocue velature sul restante Meridione.

Temperature: minime senza variazioni di rilievo su Valle d'Aosta, Piemonte, Ponente ligure, nord Sardegna e Sicilia centrosettentrionale; in rialzo altrove, più deciso su Lombardia centrorientale, Triveneto ed Emilia-Romagna; massime in lieve diminuzione sulle coste friulane e venete, Sardegna centroccidentale e Toscana; stazionarie su Valle d'Aosta, rilievi alpini e prealpini occidentali, restante territorio sardo, Romagna e bassa Campania; in aumento sul resto del paese, più consistente sulle regioni centrali adriatiche.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata