Il maltempo non dà tregua, nubifragi da nord a sud: il meteo del 28 e 29 ottobre

Le previsioni del servizio dell'Aeronautica militare

Le previsioni del servizio meteorologico dell'Aeronautica militare per domenica 28 ottobre in Italia.

Nord: condizioni di tempo molto perturbato con fenomeni diffusi, a prevalente carattere di rovescio o temporale, più intense su Liguria, Lombardia centro settentrionale, Trentino Alto Adige, aree montuose del Veneto e del Friuli Venezia Giulia. I fenomeni potranno risultare localmente eccezionali. Piogge meno intense sul parte est del Piemonte, resto ella Lombardia e sull'Emilia. Nuvolosità medio-alta compatta sulla pianura padana centro orientale; dal pomeriggio parziale attenuazione dei fenomeni intensi ad esclusione della Liguria di levante, zone montuose venete e del Friuli Venezia Giulia.

Centro e Sardegna: cielo coperto con piogge, rovesci e temporali, più estesi sul settore tirrenico ed appenninico, di forte intensità sul Lazio, sui rilievi settentrionali toscani e dal pomeriggio sulla Maremma. Sulla sardegna cielo molto nuvoloso con rovesci dalla mattinata più consistenti sulle zone occidentali dell'isola.

Sud e Sicilia: cielo generalmente molto nuvoloso con fenomeni in prevalenza temporaleschi dapprima sulla Sicilia meridionale e orientale, sulle regioni ioniche e successivamente sulle zone tirreniche. Dal pomeriggio le precipitazioni risulteranno localmente intense sulla Campania, Molise occidentale e parte ionica di Calabria e Puglia.

Temperature: minime in lieve aumento al centro-sud e sulle regioni dell'alto Adriatico, senza variazioni di rilievo sul restante settentrione; massime in diminuzione al centro sud e sull'Emilia-Romagna. 

Le previsioni dell'Aeronautica militare per lunedì 29 ottobre sull'Italia.

Nord: condizioni di spiccato maltempo su tutte le regioni con precipitazioni diffuse, localmente grandinigene, ed a prevalente carattere di rovescio e temporale. Le precipitazioni risulteranno di forte intensità su Liguria, alto Piemonte, Valle D'Aosta e, dalla tarda mattinata anche sul triveneto.

Centro e Sardegna: cielo molto nuvoloso o coperto sulle regioni tirreniche e sulle aree appenniniche con piogge estese, rovesci e temporali, più intensi su lazio e toscana, in attenuazione seraleampia nuvolosità medio-alta sulle restanti zone con possibilità di qualche debole fenomeno soprattutto serale.

Sud e Sicilia: molte nubi con deboli precipitazioni associate che, invece, risulteranno più abbondanti sul settore sudorientale della Calabria e dal pomeriggio anche di moderata intensità su Campania ed aree interne del Molise.

minime in diminuzione su Emilia Romagna, Veneto meridionale e Sardegna occidentale; in aumento al sud e senza variazioni di rilievo altrove. Massime in flessione su nord-ovest e Sardegna, senza variazioni di rilievo sul resto del paese.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata