Valeria Marini e il bagno nella fontana: "Piedi nella Barcaccia? Avevo caldo, pagherò"
Valeria Marini e il bagno nella fontana: "Piedi nella Barcaccia? Avevo caldo, pagherò"

La versione della showgirl: "Ho fatto una cosa sbagliata, è vero. Ma spero che questa vicenda aiuti ad accendere i riflettori sul vero problema di Piazza di Spagna: la sporcizia"

"Stavo girando in Piazza di Spagna il video del mio primo singolo, 'Me gusta'. Ero elettrizzata, perché al corpo di ballo si sono aggiunti anche i fan che ogni mattina mi aspettano sotto casa. Quel giorno faceva un caldo torrido e per rinfrescarmi sono entrata nella fontana della Barcaccia, ma solo con i piedi". Valeria Marini spiega a 'Gente', in edicola da venerdì 26 luglio, la vicenda che ha innescato la polemica sul famigerato bagno nella fontana del Bernini.

"Mi hanno fatto una multa da oltre 500 euro, che pagherò. Mentre del Daspo non so nulla. Ho fatto una cosa sbagliata, è vero. Ma spero che questa vicenda aiuti ad accendere i riflettori sul vero problema di Piazza di Spagna: la sporcizia che viene lasciata dai turisti per strada. Che imparino a rispettare questa città, Roma lo merita. E le autorità vigilino su questi comportamenti".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata