Valentina Ferragni: "Seguitemi proprio perché sono imperfetta"
Valentina Ferragni: "Seguitemi proprio perché sono imperfetta"

La piccola della famiglia italiana più potente di Instagram spiega a Grazia la sua missione per incoraggiare le ragazze a volersi pù bene

Valentina Ferragni, 26 anni, è la piccola della famiglia italiana più potente di Instagram. Intervistata da Grazia, il magazine diretto da Silvia Grilli, racconta perché la sua missione è incoraggiare tutte le ragazze a volersi più bene.

L’influencer - con quasi 3 milioni di follower - se ne frega di chi la critica perché non abbastanza magra. Qualche settimana fa l’ultima delle tre sorelle Ferragni è stata bersagliata sui social da alcuni haters dopo aver pubblicato foto con addosso un abito aderente: “Si vede il grasso dei fianchi che esce dal vestito”. O ancora “Non si può chiamare icona una corta e chiatta”. "Quelle che pesano più di 50 chili non possono essere chiamate icone? - si chiede la webstar - Quello che non mi piace provo a migliorarlo ma comunque lo accetto. Mi piaccio così come sono".

Capita però di guardarsi allo specchio e non vedersi bella: "Ma siamo noi a trasformare i chili in più in un problema. Preferisco essere imperfetta e accettarlo. Il mio fidanzato Luca Vezil, anche lui influencer, mi ripete sempre: “Stai bene, mangi e sei felice: è questo che conta'".

Sui social lei e Luca sembrano una coppia perfetta: "Ogni relazione in realtà affronta piccole crisi. Noi ogni tanto discutiamo ma nessuno tiene il muso. A casa abbiamo diviso i compiti". Valentina e Luca si sono conosciuti in vacanza in Grecia: "Un colpo di fulmine. Avevo 17 anni, lui 18. Mi ha chiesto cosa facessi quella sera ma io non potevo fermarmi. Per anni l’ho seguito timidamente sui social fino a quando ho deciso di andare a Genova, la città dove viveva, per vedere una mostra. Gli ho scritto ma lui partiva proprio quel giorno per Londra. Da allora abbiamo iniziato a sentirci fino a quando ci siamo incontrati a Milano, sui gradini davanti a Duomo. Quando me lo sono trovato di fronte è stato come se ci conoscessimo da sempre. Ora stiamo insieme da sei anni”.

Che effetto fa, invece, essere considerata ‘La sorella di’? "Chiara è sempre stata la mia numero uno, la sorella maggiore. Abbiamo le stesse passioni, è la mia guida. Ma ognuna ha la sua personalità, la sua strada - chiarisce Valentina -. Sono gli altri a considerarci rivali: noi non ci percepiamo così".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata