Vaccino per la cura del tumore al pancreas: finanziato dal ministero il progetto torinese

Torino, 27 ott. (LaPresse) - Il progetto di ricerca per la cura e il vaccino del tumore del pancreas, coordinato da Francesco Novelli del Centro ricerche medicina sperimentale (CeRMS) della Città della Salute e della Scienza di Torino, ha superato il processo di valutazione ed è stato finanziato con un importo di 400mila euro nell'ambito del finanziamento del ministero della Salute riguardante la ricerca sanitaria finalizzata.

"Questa assegnazione - spiega una nota dell'ospedale Molinette - rappresenta un importante riconoscimento per la ricerca biomedica svolta presso la Citta della Salute e della Scienza di Torino dal momento che a bando per l'assegnazione del finanziamento hanno partecipato gruppi ed istituzioni di ricerca di riconosciuta eccellenza internazionale ed un importante sostegno alla ricerca innovativa nella nostra città".

Il progetto ha lo scopo di sviluppare una nuova terapia del tumore al pancreas basata sulla combinazione della vaccinazione a Dna e della inibizione farmacologica di un piccolo enzima chiamato PI3K che regola il traffico e il movimento nei tessuti di particolari cellule immunitarie, chiamate cellule mieloidi soppressorie. Questo enzima aiuta le cellule mieloidi soppressorie ad infiltrarsi nel tessuto tumorale ed a paralizzare le funzioni dei linfociti killer anti-tumore.

Il progetto del professor Novelli è stato presentato attraverso la Regione Piemonte e la Città della Salute e della Scienza di Torino. "Si tratta di un finanziamento molto prestigioso - dicono dall'ospedale Molinette - dal momento che sono stati finanziati in tutta Italia 221 progetti su 2999 presentati".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata