Silvia Provvedi: "Il problema con Fabrizio Corona non è Belen, è lui"
La cantante del duo 'Le donatella" a 'Chi' parla della crisi con il suo fidanzato. "Lo amo, non ce l'ho con la sua ex, ma non posso perdonare il suo egoismo"

"Da quando Fabrizio è uscito dal carcere, nulla è andato come la mia testa aveva immaginato. Se da un lato giustifico la sua voglia di vivere, di avere la casa sempre piena, di riprendere a lavorare e cercare la sua dannata adrenalina, dall'altro non posso perdonare il suo egoismo nel voler cancellare la mia, di vita. In questo anno e mezzo io ho fatto tanti sacrifici. L'ho rispettato. L'ho aspettato. E nel mentre avevo creato una privacy che fosse tutta per noi. Un silenzio fatto di rinunce e di amore. Fabrizio, però, appena è uscito non ha resistito. Ha dato il via alle danze e io non avevo voglia di ballare con il circo della sua vita. Volevo un lento, ma è andato troppo veloce. Ora mi fermo. Ragiono, insieme capiremo che cosa sarà di noi. Di certo io so di essere innamorata di Fabrizio". Non usa mezze parole Silvia Provvedi per commentare la crisi che sta vivendo con Fabrizio Corona, proprio poche settimane dopo l'uscita dal carcere dell'ex re dei paparazzi quando la coppia sembrava invece destinata alle nozze.

Silvia Provvedi parla in esclusiva con il settimanale Chi, in edicola, anche delle immagini che ritraggono Corona con Belen. "Trovo poco buon gusto in queste foto", dice.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata