La sfida quotidiana di Julia alla censura social. Nemmeno uno scatto vestita
La sfida quotidiana di Julia alla censura social. Nemmeno uno scatto vestita

Julia Yaroshenko rischia la sospensione da Instagram, troppo sexy esplicite le sue immagini

Calendari, fosto osè, molto osè, copertiine di riviste per soli uomini. La modella russa ha fatto del'erotismo esplicito il suo marchio di fabbrica. Molto belle, molto disinibita, molto nuda. Con Instagram 880 mila folloers ientusiasti ma anche un problema: la presunta violazione a più riprese della policy che il più celebre dei social oggi pone ai suoi utenti attivi. La time line di Julia Yaroshenko è una gallery se non a luci rosse, a luci rosa spinto.

Lei è praticamente sempre svestita, in luoghi esotici, spesso in compagnia di compagne di viaggioo, altrettanto avvenenti e svestite. Julia in realtà è una modella che ha contratti con vari brand di costumi e di lingerie, un personaggio tv, oltre ad essere una blogger e un'influencer. Viaggiatrice incallita le sue foto calde sono state postate da ogni angolo del mondo, con debole per paradisi esotici. Sarà perchè lei, nata in Russia 31 anni fa, ha senza dubbio un sapore molto esotico. Gioca col suo corpo e e spudorati messaggi ai fans: Dopo essermi spogliata mi piace bagnarmi, scrive di fianco a una immagine che la ritrae aul bordo di una piscina naturale. Gioca, appunto, e le piace vincere facile 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Connection to the nature @julia__yaroshenko by @shevchenko_photo & @pinkkiss.official

Un post condiviso da Julia Yaroshenko (@thejulia) in data:

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata