Ad affermarlo è Sir Ken Olisa, rappresentante della monarca e primo Lord Luogotenente nero di Londra a Channel 4,

La regina Elisabetta e la famiglia reale britannica sono sostenitori del movimento Black Lives Matter (Blm). Ad affermarlo è Sir Ken Olisa, rappresentante della monarca e primo Lord Luogotenente nero di Londra a Channel 4, citato dal Guardian. Sir Ken Olisa ha raccontato di aver discusso del tema del razzismo con i membri della famiglia reale sulla scia dell’omicidio di George Floyd negli Stati Uniti. “Ho discusso con la famiglia reale dell’intera questione della razza, in particolare negli ultimi 12 mesi dall’uccisione di George Floyd. È un argomento di conversazione caldo. La domanda è cosa possiamo fare ancora per vincolare la società a rimuovere queste barriere. Loro [i reali] si preoccupano in modo appassionato di rendere questa nazione unita dagli stessi valori”, ha precisato.

A chi gli ha chiesto se Buckingham Palace supporti il movimento Blm Sir Ken ha detto: “La risposta è facilmente sì”. La famiglia reale è stata scossa dalle accuse di razzismo arrivate dopo l’intervista rilasciata da Harry e Meghan a Oprah Winfrey, lo scorso marzo, nella quale avevano riferito che un membro della casa reale – non la regina – aveva espresso preoccupazioni per il colore della pelle di loro figlio Archie.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata