L'ex moglie di Carlo d'Inghilterra perse la vita nel tragico incidente nel tunnel dell'Alma a Parigi

Martedì 31 agosto ricorre il 24esimo anniversario della scomparsa di Lady Diana, moglie di Carlo d’Ingilterra e madre dei principi William e Harry. La ‘Principessa del Popolo’, come la definì il premier Tony Blair dopo la sua morte, perse la vita in tragico incidente d’auto sotto il tunnel dell’Alma a Parigi. Con lei morirono anche Dodi Al Fayed, figlio 42enne del magnate egiziano ex proprietario di Harrods’ e titolare dell’Hotel Ritz di Parigi, compagno di Diana dopo il burrascoso divorzio dal principe di Galles, e Henri Paul, numero due della sicurezza del Ritz. La vecchia Mercedes sulla quale viaggiavano a 110 all’ora, per cercare di seminare i paparazzi, si schiantò contro un pilone della galleria. Per la principessa 36enne e gli altri due passeggeri non ci fu nulla da fare. L’unico a salvarsi fu la guardia del corpo Trevor Rees-Jones, che indossava la cintura di sicurezza.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata