L'ultima royal baby fa mettere da parte le tensioni nella famiglia reale: le congratulazioni del nonno sui social media ufficiali di Clarence House

Anche il Principe Carlo e la moglie Camilla si uniscono agli altri membri della Royal Family nel congratularsi con Harry, Meghan e il piccolo Archie per la nascita di Lilibet Diana. Lunedì sera, sui social media ufficiali di Clarence House, è comparso un post con una foto dei Duchi del Sussex, con in braccio il primogenito, e una dedica per il lieto evento: “Congratulazioni a Harry, Meghan e Archie per l’arrivo della piccola Lilibet Diana. Augurando loro ogni bene”. 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Clarence House (@clarencehouse)

Poco prima era arrivata la nota ufficiale di un portavoce di Buckingham Palace: “La regina Elisabetta II, il principe di Galles Carlo e la duchessa di Cornovaglia Camilla, e il duca e la duchessa di Cambridge, William e Kate sono stati informati e sono lieti della nascita della figlia del duca e della duchessa di Sussex”.  Una dichiarazione che ha seguito l’annuncio ufficiale dato dai genitori dell’ultima Royal baby arrivata, nata venerdì 4 giugno in una clinica in California, dove Harry e Meghan vivono da oltre un anno. 

Anche il premier britannico Boris Johnson ha fatto pubblicamente gli auguri alla coppia. “Congratulazioni al duca e alla duchessa dal Sussex per la nascita della loro bambina”, ha scritto su Twitter il primo ministro inglese. 

Lilibet Diana, un omaggio alla Regina e alla nonna Lady D

Lilibet ‘Lili’ Diana Mountbatten-Windsor è nata il 4 giugno in un ospedale a Santa Barbara, in California, pesa circa 3,5 chilogrammi ed è in salute. Il primo nome, Lilibet, è un omaggio al soprannome della regina Elisabetta II, il secondo è in onore della nonna Diana, madre di Harry. La neonata è l’ottava nella linea di successione al trono. L’annuncio non è stato accompagnato da alcuna fotografia.

Dal matrimonio a Windsor al trasferimento in Usa

Harry e l’attrice americana Meghan Markle si sono sposati al Castello di Windsor nel maggio 2018. Un anno dopo è nato il loro primo figlio, Archie Harrison. All’inizio del 2020, Meghan e Harry hanno annunciato che avrebbero lasciato i doveri reali e si sarebbero trasferiti negli Usa, citando quelle che secondo loro erano le insopportabili intrusioni e gli atteggiamenti definiti “razzisti” dei media britannici. Vivono a Montecito, una zona elegante vicino a Santa Barbara, in California.

L’intervista a Oprah e le accuse di razzismo

La nascita arriva dopo l’esplosiva intervista televisiva di Harry e Meghan con Oprah Winfrey a marzo. La coppia ha descritto discussioni dolorose sul colore della pelle del loro primo figlio, la perdita della protezione reale e le intense pressioni subite a Londra dall’attrice. Buckingham Palace ha affermato che le accuse di razzismo fatte dalla coppia sarebbero state affrontate in privato.

Meghan ha inoltre rivelato di aver avuto un aborto spontaneo nel luglio 2020, raccontando personalmente l’esperienza traumatica nella speranza di aiutare gli altri.

Harry ha annunciato, poco dopo il trasferimento Oltreoceano, che la famiglia reale dall’inizio del 2020 non li sostiene più finanziariamente, dopo la sua decisione di fare un passo indietro rispetto ai doveri reali. La sicurezza economica della sua famiglia, ha spiegato, è però garantita dai fondi ereditati da sua madre Diana.

Nonostante abbia lasciato i doveri reali, il posto di Harry nell’ordine di successione al trono però rimane. Rimangono dunque invariati i primi sette posti: il principe Carlo; il principe William; suo figlio, il principe George, i suoi fratelli, la principessa Charlotte e il principe Louis; il principe Harry e suo figlio Archie Mountbatten-Windsor. La nascita di Lilibet fa scendere di una casella il principe Andrea, ora al nono posto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata