Lucca Comics and Games, cos'è e perché c'è bisogno del Gioco dell'Anno
Luca Bonora, un dei giudici del Gioco dell'Anno, sull'importanza di un premio italiano dedicato al gioco da tavolo

Torna uno dei festival più apprezzati in Italia: dal 1° al 5 novembre si svolgerà l'edizione 2017 del Lucca Comics & Games. Ma attenzione, se qualche anno fa i 'games' nel titolo facevano pensare soltanto ai videogiochi, negli ultimi tempi la kermesse sta concedendo sempre più spazio al gioco da tavolo. Ormai non più appartenenti a una categoria secondaria, dadi, carte e cubetti di legno sono diventati elementi di spicco a Lucca, accanto a fumetti, cosplay e joystick. Tanto da assegnare ogni anno, a partire dal 2013, un premio al migliore titolo da tavolo dell'anno.

Si chiama Gioco dell'Anno, è assegnato da una giuria di esperti e ha come modello di riferimento il noto Spiel des Jahres. Il prestigioso premio tedesco viene assegnato sin dal 1978 ed è il più importante riconoscimento mondiale del settore: la sola nomination può incrementare le vendite di un titolo fino a 10mila copie, mentre si stima che di media il vincitore possa vendere fino a 500mila copie in più. Il corrispettivo italiano, ovviamente, ha ancora molta strada da fare: alla sua quinta edizione, non ha ancora il potere di cambiare così tanto il futuro commerciale di un gioco, ma riesce a incrementare le vendite del 20-30 per cento e si è dimostrato un primo passo importante per il settore. Proprio come lo Spiel des Jahres, il suo target è quello dei neogiocatori.

"Il nostro obiettivo è quello di promuovere e valorizzare il gioco come bene culturale nelle famiglie e nella società, - dice Luca Bonora, giurato sin dalla nascita del premio, nel 2013 - ecco perché il premio non è pensato per i giocatori esperti ma per chi gioca poco, per i curiosi che vogliono provare qualcosa di nuovo. Il titolo che scegliamo deve poter essere comprato in famiglia. Speriamo che presto, quando non si sa cosa regalare a un amico, oltre a un libro o un film, si consideri anche un bel gioco tra le opzioni: il nostro premio consiglia il titolo da acquistare".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata