Le foto proibite di Melania Trump: la First Lady senza veli su 'Chi'
Risalgono al 1995, ritratta nuda e abbracciata alla top model svedese Emma Eriksson in pose lesbo soft e sadomaso

Il settimanale Chi pubblica in esclusiva, nel numero in edicola da mercoledì 8 febbraio, un eccezionale servizio fotografico che mostra la nuova First lady degli Stati Uniti Melania Trump quando, giovane modella appena arrivata a New York, ha posato nuda per un servizio fotografico destinato a una rivista per soli uomini. Sono foto molto esplicite nelle quali la futura First lady, e non ancora moglie di Donald Trump, posa completamente nuda e abbracciata alla top model svedese Emma Eriksson in pose lesbo soft e sadomaso.

Le immagini sono state scattate nel 1995 dal fotografo Jarl Ale de Basseville (di origini aristocratiche ma dal passato turbolento) e pubblicate per la prima volta in Francia nel 1996. Poi sono rimaste chiuse nell'archivio del fotografo per 21 anni.  Ora il settimanale 'Chi' le ha riportate alla luce: la curiosità è che per queste foto la futura moglie del presidente degli Stati Uniti, che era agli esordi, non percepì neppure un dollaro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata