L'ira di Chiara Ferragni, un articolo giudica le amiche: "Body shaming disgustoso"
L'ira di Chiara Ferragni, un articolo giudica le amiche: "Body shaming disgustoso"

Le sue amiche definite "rotonde" da un giornale. E lei non ci sta

"Chiara Ferragni, i capelli rosa e le amiche 'sosia' (rotonde e felici)", questo il titolo di un articolo sul sito di un importante quotidiano nazionale che ha scatenato la furia di Chiara Ferragni. Appena terminata la sua vacanza a Ibizia con gli amici per festeggiare il suo addio al nubilato, la fashion blogger e imprenditrice non può credere che venga giudicato il corpo delle ragazze che erano con lei.

"Trovo veramente assurdo - scrive sulle Instagram Stories - che giornalisti possano scrivere cose del genere... In un mondo in cui ci battiamo per far sentire bene le ragazze e dar loro sicurezza, additare difetti fisici (miei o delle mie amiche) è veramente un messaggio sbagliatissimo". Poi continua in inglese: "Questo articolo dice che le mie amiche sono felici nonostante non siano magre e in forma. Non mi sono mai sentita perfetta nella mia vita (e non credo di esserlo ora) ma sono sempre stata fortunata di sentirmi a mio agio nel mio corpo". "Questo - continua Ferragni - lo devo principalrmente al fatto che mia madre mi ha cresciuta dicendomi che avrei potuto fare qualsiasi cosa volevo nella vita se avessi combattuto per ottenerla e mi ha sempre fatto sentire molto speciale. Le donne fanno difficoltà a sentirsi belle per tanti motivi. Come modello di riferimento per tante donne provo sempre a condividere il messaggio che è importante sentirsi a proprio agio e non sembrare perfette."

"Ecco perché - conclude - sono oltremodo scioccata nel leggere un messaggio così sbagliato su un giornale tanto importante. La differenza è bellezza. L'imperfezione è bellezza. La felicità è bellezza. La fiducia è bellezza. Non permettete agli altri di buttarvi giù o dirvi chi siete, MAI". E lancia l'hashtag: "Il body shaming è per i perdenti".

Il suo messaggio è stato condiviso da moltissime donne sui vari social network che hanno voluto condannare il giudizio del corpo di una donna e raccontare le proprie storie.Tra queste c'è anche una delle amiche di Chiara Ferragni, Rachel Zeilic che ha condiviso una foto in costume denunciando ancora l'articolo e poi scrivendo: "La fiducia è la cosa più sexy".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata