L'ex fidanzata di Dybala rivela: "Il suo successo ha rovinato il nostro amore"
Su Chi l'intervista esclusiva ad Antonella Cavalieri

"Più Paulo diventava famoso, più si allontanava da me. Mi sono trasferita per amor suo dall'Argentina, senza conoscere nessuno, ma è stato un incubo". Questa la confessione di Antonella Cavalieri, l'ex fidanzata del campione della Juventus Paulo Dybala. "La popolarità e le ragazze che gli facevano il filo hanno rovinato la nostra storia. Lui ha sempre negato di avere altre storie, ma a un certo punto ho smesso di credergli, mi sono tolta le fette di prosciutto dagli occhi, ho fatto la valigia e me ne sono andata", racconta, in esclusiva su Chi, in edicola da mercoledì 13 giugno.

E aggiunge: "Ho deciso di restare comunque in Italia e di giocarmi le mie carte qui: mi piacerebbe lavorare in tv... questo Paese ha già portato fortuna ad altre mie connazionali come Belen Rodriguez e Wanda Nara... magari succede anche a me".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata