Jessica Alba nei guai con la Honest company: ritirato talco per bimbi
Aumento del rischio di infezione da microrganismi che hanno contaminato il prodotto che possono causare infezioni agli occhi ed alla pelle

Proseguono i problemi per l'attrice Jessica Alba che è anche la produttrice dei cosmetici naturali Honest Company. L'attrice dopo essersi imbattuta in una serie di accuse legali dovute alla mancata incolumità dei suoi prodotti ha deciso di ritirare a titolo volontario da tutti i mercati il talco per neonati e bambini 'Organic Baby Powder'. La stessa azienda - riferisce in una nota lo 'Sportello dei diritti' - ha motivato la sua decisione di voler procedere al ritiro volontario dal mercato riconoscendo un aumento del rischio di infezione da microrganismi che hanno contaminato il prodotto che possono causare infezioni agli occhi ed alla pelle dei bimbi.
 

Gli altri prodotti della Honest Company non sono interessati dal richiamo. Non è la prima della accuse per la Honest Company, ha evidenziato Giovanni D'Agata presidente dello 'Sportello dei diritti', anche le creme solari della Honest Company sono state sotto accusa, tanto che l'attrice aveva commentato: "Sono dispiaciuta che non tutti abbiano avuto un'esperienza positiva con i nostri prodotti, siamo cresciuti molto in fretta, come azienda, negli ultimi quattro anni e sicuramente abbiamo imparato a migliorarci ogni giorno. Speriamo che le cose si risolvano in meglio", ha concluso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata