Harry e Meghan presto genitori, ma la nascita del figlio sarà un evento privato

Potrebbero optare per un parto in casa e non mostreranno subito il bambino al pubblico, come invece hanno fatto William e Kate

Il principe britannico Harry e sua moglie Meghan vogliono mantenere la nascita del loro bambino, nelle prossime settimane, il più possibile un evento "privato", ha detto Buckingham Palace in un comunicato. Al contrario, dunque, di quanto avvenuto con la nascita dei tre figli di suo fratello William e della moglie Kate, quando i bambini sono stati mostrati dalla coppia quasi subito ai media di tutto il mondo.

"Il Duca e la Duchessa di Sussex sono molto grati per l'affetto che hanno ricevuto da persone in tutto il Regno Unito e in tutto il mondo mentre si preparano ad accogliere il loro bambino", dice la nota. "Le loro altezze reali hanno preso una decisione personale per mantenere privato l'evento", si legge.

"Il Duca e la Duchessa non vedono l'ora di condividere le notizie entusiasmanti con tutti una volta che avranno avuto l'opportunità di celebrare in privato l'allargamento della famiglia", dice ancora la nota di palazzo. Alcuni media britannici hanno riferito che la coppia reale sta prendendo in considerazione un parto in casa, che potrebbe anche rompere con la tradizione seguita da William e Kate di partorire nell'ala privata del St. Mary's Hospital di Londra.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata