Furto a Kim Kardashian: tra gli arrestati anche il suo autista
La diva era stata aggredita nella sua camera d'albergo nell'8° arrondissement

Una delle 17 persone arrestate ieri in tutta la Francia per il furto nella camera d'albergo a Parigi di Kim Kardashian è l'autista che lo scorso ottobre l'ha portata in giro per Parigi prima che venisse derubata. Lo rende noto Sky News citando una fonte della polizia che sta cercando di stabilire adesso se l'uomo abbia passato le informazioni sugli spostamenti della star alla banda. Ieri 17 persone sono state arrestate in un blitz in tutta la Francia, molte delle quali sono legate alla malavita che vanno dai 20 ai 72 anni.

 Kardashian era stata aggredita nella sua camera d'albergo nell'8° arrondissement di Parigi nella notte tra il 2 e il 3 ottobre scorso. Alcuni uomini vestiti da agenti di polizia avevano fatto irruzione nella stanza dopo aver minacciato il guardiano di notte. La star era stata legata e rinchiusa nel bagno: i ladri avevano sottratto soldi e gioielli per un valore complessivo di 9 milioni di euro.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata