Francia, Hollande e attrice Gayet: Nessuna fretta di sposarsi
Le confessioni del numero uno dell'Eliseo nel libro 'Conversations privées avec le président'

Sembra difficile che il presidente francese François Hollande possa passare dall'altare. Una visione condivisa dalla sua compagna, l'attrice Julie Gayet. È quanto si legge nel libro 'Conversations privées avec le président', in cui Hollande critica le fughe di notizie dei media sulla sua vita privata. "Il matrimonio? Non mi oppongo in linea di principio, anche se a quest'età è meno probabile. Ma è possibile, sì ...", dice Hollande in alcuni estratti del libro pubblicati dal settimanale 'Le Point'. La scorsa settimana era stata Geyet a dire che non sosteneva il matrimonio e che quanto più tardi si sposa una coppia meglio andrà la futura vita insieme. L'inquilino dell'Eliseo, 62 anni, non si è sposato né con la ministra dell'Ambiente, Ségolène Royal, madre dei suoi quattro figli, né con la giornalista Valérie Trierweiler, che era ufficialmente sua compagna quando nel gennaio 2014 è venuto alla luce il suo rapporto con Gayet, 44 anni e divorziata. La vicenda è emersa quando la rivista 'Closer' ha pubblicato un reportage fotografico dei loro incontri e, nel novembre dello stesso anno, 'Voici' ha pubblicato in copertina le immagini di una chiacchierata fra i due in un cortile interno dell'Eliseo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata