Fotoreporter svela l'altro lato di Corona: E' un romanticone
Lo sostiene Maurizio Sorge, ospite nello studio de La vita in diretta

- "Fabrizio Corona sta dentro a un personaggio. C'è stato un periodo in cui lanciava le mutande dal balcone, e ogni volta che usciva di casa indossava delle catene d'oro al collo, alla Al Pacino. In realtà fa tutto parte della messa in scena. Corona in realtà è un romanticone". Sono le parole del fotoreporter Maurizio Sorge che, ospite nello studio de La vita in diretta, ha commentato così il nuovo arresto di Fabrizio Corona.

Sorge ha poi raccontato un episodio della vita privata di Corona, in cui era presente anche lui. "Un giorno andavamo in auto da Milano a Bologna e lui per tutto il viaggio non ha fatto altro che ascoltare e ri-ascoltare fino alla noia la stessa canzone di Tiziano Ferro, 'Il regalo mio più grande', pensando a Belen. Io non ero innamorato, dunque speravo che cambiasse canzone, ma lui si", ha concluso Sorge.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata