Divorzio Pitt-Jolie, patrimonio da 500 milioni di dollari
La decisione di separarsi di Angelina, che avrebbe chiesto la custodia dei figli

Secondo una stima di diversi esperti finanziari e avvocati patrimoniali, la fortuna di Angelina Jolie e Brad Pitt, che hanno annunciato il loro divorzio, supera i 500 milioni di dollari. Jolie, 41 anni, ha presentato istanza di divorzio dal marito 52enne e ha chiesto la custodia dei sei figli. La decisione dell'attrice segna la fine di una delle coppie del mondo dello spettacolo più rispettate, non solo per il lavoro svolto a Hollywood, ma anche per l'impegno umanitario. Il giorno stesso dell'annuncio della separazione, la rivista People ha consultato il noto avvocato Donald David che ha stimato la fortuna di Pitt in 350 milioni di dollari, mentre quella di Jolie in 275 milioni.

Anche l'avvocata divorzista Marilyn Chinitz ha calcolato l'attivo di entrambi gli attori in un totale di 500 milioni di dollari. Ha svolto un'analisi sul patrimonio di Pitt e Jolie anche la rivista Forbes, che ha stimato in un totale di 555 milioni di dollari il reddito congiunto della coppia a partire dal 2004, data in cui è iniziata la relazione tra i due sul set di 'Mr. & Mrs. Smith'. Considerando, invece, la data del matrimonio del 23 agosto del 2014, - secondo la rivista - i ricavi della coppia negli ultimi due anni ammonterebbero a 117,5 milioni, 76,5 dei quali generati da Pitt. Gli attori dovranno concordare l'assegnazione di alcune delle loro proprietà immobiliari come, ad esempio, la lussuosa residenza vinicola Chateau Miraval, nel sud della Francia. È ancora da verificare, aggiunge la rivista, se i due abbiano attuato, ed eventualmente quando, la comunione dei beni.

LEGGI ANCHE Le statue di cera separate da Madame Tussauds a Londra

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata