Bracconeri torna su Twitter, poi nuovi insulti e riscatta il ban
Il volto di "Forum" era stato riammesso su Twitter, ma non ha saputo fare a meno di scrivere nuovi insulti

Ci ha riprovato, ma la sua permanenza su Twitter non è durata che pochi minuti questa volta. Sembra proprio che Fabrizio Bracconeri non riesca a 'cinguettare' senza lanciare insulti e il social network non gliela fa passare liscia.

Solo ieri l'ex Bruno Sacchi dei Ragazzi della Terza C era stato bloccato da Twitter per aver insultato l'ex ministra Cecile Kyenge. Oggi, tornato sul social network, ha pubblicato due tweet a distanza di pochi minuti l'uno dall'altro. Nell'ultimo scrive: "Probabilmente Twitter è gestito da un musulmano" e scatta di nuovo il ban. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata