Aurora sul rapporto con Eros Ramazzotti e Michelle Hunziker: "Con mamma discuto di più"
La figlia del cantante e della showgirl torna a condurre X-Factor Daily e racconta a Grazia cosa vuol dire crescere con due genitori vip

Con due genitori come Eros Ramazzotti e Michelle Hunziker, Aurora Ramazzotti è cresciuta sotto i riflettori e oggi è un fenomeno anche sui social. Ora che torna in tv con X Factor Daily, la conduttrice spiega a Grazia, in un'intervista nel numero in edicola questa settimana, come ha imparato ad affrontare le critiche. Tranne quelle di una sola persona. "Mia madre è un generale, se si arrabbia e mi dà un ordine, non sto neanche a discutere ed eseguo", dichiara al magazine diretto da Silvia Grilli.

"Discuto poco con mio padre - aggiunge -, lui è una persona speciale e sensibile. L'unica volta che si è imposto è stato per una scelta professionale. Mi ero messa in testa che dovevo fare una certa esperienza e ha insistito perché rifiutassi. Aveva ragione: dopo è arrivato X Factor". E a questo proposito aggiunge: "Il mio ruolo qui è neutro, ma so che è una gavetta importante". Ammette di sognare, di avere una parte diversa "ma magari in un altro show. So di avere tanto da imparare e non mi tirerò indietro".

Abituata a essere sotto i riflettori fin da piccola, Aurora racconta anche com'è essere figlia di una mamma così bella: "Io ci sono cresciuta, sono abituata. Ma a 14 anni ho avuto il primo trauma: siamo state paparazzate insieme al mare, avevamo lo stesso costume e i commenti sui giornali non furono teneri: 'Aurora è più brutta di sua madre'. A quell'età non è stata una passeggiata. Lei mi disse: 'Fregatene'. Ma ora, se al mare vedo i fotografi, le dico di allontanarsi da me". 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata