Aldo Montano: A febbraio divento papà, non mollo la scherma
Lo schermidore 38enne si confida a Verissimo su Canale5

"Sto per vincere la medaglia più importante della mia vita. A febbraio diventerò papà di una bimba e corono questo sogno con la persona che amo". Queste le parole di Aldo Montano, nel corso di un'intervista, in onda domani a 'Verissimo' su Canale5. Uscito sconfitto dalle ultime Olimpiadi di Rio, lo schermidore livornese sta per raggiungere un risultato molto più importante nella vita privata. Ai microfoni del talk show confida: "Non sono mai stato un campione del mondo in amore, ma spero, a 38 anni, di aver raggiunto la serenità. Mia moglie Olga è una sportiva come me e capisce la mia mentalità".

Aldo Montano e Olga Plachina si sono sposati in gran segreto quest'estate. A tal proposito lo sciabolatore rivela: "Dopo aver appreso la bellissima notizia della gravidanza ci siamo sposati in segreto per regolarizzare la nostra relazione. Olga - prosegue - è straniera e come tale doveva rinnovare il suo permesso di soggiorno ogni 90 giorni. Il matrimonio, quello vero, religioso, con la festa e tutti gli amici lo faremo l'anno prossimo".

 A Silvia Toffanin che gli chiede se, dopo la delusione di Rio, abbia intenzione di mollare la scherma, Aldo risponde: "Se guardo a campioni come Totti (quarantenne e ancora fortissimo) o Valentino Rossi mi dico 'perché no'. Io mi diverto ancora e i risultati fino a poco tempo fa arrivavano. Non ho ancora sentito dentro di me quella che vocina che mi dice di smettere e poi credo che sia anche importante essere d'aiuto ai ragazzi più giovani della squadra per traghettarli verso le olimpiadi".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata