A "Le Iene" il test di affinità tra Fedez e Ferragni. C'è intesa?
Scopriremo quanto è solida l'intesa tra il rapper e la fashion blogger

 Fedez-Chiara Ferragni è la coppia vip più chiacchierata del momento. E in tanti si chiedono: il rapper e la fashion blogger più famosa d'Italia saranno fatti l'uno per l'altra? Le Iene Stefano Corti e Alessandro Onnis mettono alla prova Fedez sottoponendolo a un quiz, una vera e propria sfida contro un espertissimo fan di Chiara Ferragni per capire quanto il cantante sappia veramente della sua fidanzata. Gli inviati raggiungono, quindi, Chiara Ferragni con l'esito di questo "test d'affinità di coppia". Il servizio andrà in onda nella puntata di domani martedì 11 ottobre su Italia1.

Nella puntata in onda domani, poi, Roberta Rei incontra Francesco, Salvatore e Francesca, tre ragazzini nati alle Vele di Scampia. Come vedranno un quartiere come questo i più giovani? E, soprattutto, come potrebbero raccontarlo? Così, per documentare, attraverso il loro punto di vista, la loro quotidianità, l'inviata decide di affidare ai tre ragazzini delle telecamerine. Francesco, Salvatore e Francesca sono coscienti del fatto che il loro sia un quartiere difficile e pericoloso, ma vi sono comunque molto legati, perché lì sono cresciuti. Tramite le immagini da loro realizzate, raccontano, così, non tanto gli aspetti negativi del loro mondo, ma, soprattutto, i loro sogni, giochi, amicizie e famiglie.

Francesco sceglie di iniziare il suo racconto partendo dalla descrizione del degrado degli scantinati dei palazzi, con il quale, comunque, è abituato a convivere; Francesca, invece, preferisce cominciare dagli spazi aperti, come la piazza centrale delle vele di Scampia, luogo importante per i giovanissimi, perché qui sono attive varie associazioni, vengono organizzati i doposcuola e diverse attività ricreative, proprio per cercare di tenere lontano i più piccoli dalla malavita. Quelle che di notte diventano spesso piazze dello spaccio, agli occhi dei bambini potrebbero diventare un campo da basket o da calcetto. Alle 17.00 è tempo di tornare verso le proprie case e i reportage di Salvatore e degli altri due giovani procedono così con l'incontro con i vicini e i famigliari.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata