"I corsetti delle Kardashian sono farlocchi non bruciano grasso"
Lo sostengono un gruppo di donne che ha messo sotto accusa Waist Gang Society per aver diffuso messaggi pubblicitari fuorvianti

Un corsetto 'dimagrante' reso enormemente popolare dalle sorelle Kardashian finisce sotto accusa per la denuncia di alcune donne che non brucia il grasso come viene pubblicizzato. L'azienda che produce queste fasce contenitive e rimodellanti è la Waist Gang Society, che sul proprio sito mostra varie foto di Kim, Kourtney, Kylie, e Khloe con il copretto. L'azione legale del gruppo di donne 'truffate' sostene che la pubblicità del prodotto è fuoriviante. Citando un medico dice che i “corsetti non causano la eprdita permamente di grasso nella parte addominale ma la ridistribuzione di grasso e organi nel dorso".

 

 

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata