La star statunitense si è presentata sul red carpet con la primogenita Lola (14 anni) e Nakoa-Wolf (12 anni)

jason-momoa, lisa-bonet

Jason Momoa e Lisa Bonet, Instagram

Jason Momoa ha partecipato all’anteprima mondiale di “007 – No Time to Die” insieme ai due figli avuti con la moglie Lisa Bonet. E, di fronte a flash e fotografi, si è mostrato per quello che realmente è: un gigante buono, completamente innamorato dei suoi figli.

E sin da subito, fan e follower si sono scatenati a cercare le somiglianze dei due con il padre: Lola (14 anni) ricorda molto la mamma mentre Nakoa-Wolf (13 anni il prossimo dicembre) è invece molto più simile al papà, con i capelli che sono praticamente identici a quelli di Jason.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Jason Momoa (@prideofgypsies)

Jason Momoa sul futuro dei figli: “Non voglio che diventino attori, preferirei facessero altro”

La star americana (42 anni), che si trova in Gran Bretagna per girare il sequel di “Aquaman“, in una recente intervista ad Entertainment Tonight ha svelato che uno dei due figli è intenzionato a fare l’attore: “Sono onesto, l’idea non mi fa impazzire. Anzi, preferirei facesse altro, senza seguire le orme del papà. Farò del mio meglio per tenerli fuori entrambi da questo mondo”.

“Amo le narrazioni, il teatro, il cinema e la regia, ma vorrei che i miei figli non si buttassero nella recitazione“, ha poi aggiunto Jason. “Proprio perché ci sono passato e ci passo tutt’ora, conosco la quantità di pressione che c’è dietro e quanto sia difficile gestirla. È una situazione che non vorrei che vivessero le persone che amo, per questo spero che si addentrino in altri settori. Ne sarei felice”.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Jason Momoa (@prideofgypsies)

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata