Due giorni di fuoco per l'atleta: prima la scomparsa del suo amatissimo cane, poi i ladri in casa. Ma, fortunatamente, tutto si è risolto nel migliore dei modi

valentina-vignali

Valentina Vignali, Instagram

Mentre si trovava a Milano per partecipare alla Fashion Week, il suo amato Muffin è scomparso all’improvviso. Immediatamente la cestista e modella ha lanciato un appello social per ritrovarlo: “Ho bisogno di voi! Lo abbiamo cercato fino a tarda notte ma niente. Ieri Muffin verso le 21.30 si è smarrito nei pressi del Dejavú, un pub in via dei laghi a Marino (Roma). Abbiamo già allertato tutti i veterinari e canili di Roma sud, messo annunci sui gruppi di animali dispersi e oggi pomeriggio proveremo con i cani molecolari”.

Mentre amici e volenterosi cercavano l’animale nei boschi vicini al luogo dello smarrimento, Valentina ha ricevuto una telefonata dal compagno Lorenzo: come se non bastasse, sono anche entrati i ladri in casa.

“Peggio di così non può andare: sono le 4 di notte e Lorenzo mi ha detto che sono venuti i ladri in casa, mentre lui era fuori a cercare il cane”. Poi l’accorato appello: “Tenetevi tutti i gioielli e le borse che vi pare basta che mi riportate il cane. Non potete toglierlo alla sua famiglia. Siamo disposti a dare qualsiasi cosa per riaverlo”.

Valentina Vignali e la felice notizia del ritrovamento di Muffin

Per fortuna, però, alla fine Muffin è stato ritrovato: “Sta bene, è stato accudito da una famiglia della zona, ora sta tornando a casa. Muoio di felicità. Sono talmente felice che è passata tutta la paura, l’ansia, la stanchezza, la rabbia…” ha raccontato Valentina Vignali ancora emozionata. “Io non so come ringraziarvi se non c’eravate tutti voi, tutti noi uniti non ce l’avremmo mai fatta”.

valentina-vignali

Valentina Vignali, Instagram

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata