Grande commozione e qualche lacrima per il giovane cantante di "Amici 20" travolto dall’affetto del pubblico dell’Arena di Verona

sangiovanni

Sangiovanni, Instagram

Sangiovanni si commuove sul palco dei “Seat Music Award” andanti in onda giovedì 9 settembre su Rai 1. L’ex allievo del talent show “Amici 20” di Maria De Filippi non è riuscito a trattenere le lacrime dopo aver intonato il tormentone “Malibù” che ha conquistato sei dischi di platino.

Oltre ai premi e agli elogi dei due conduttori, Vanessa Incontrada e Carlo Conti, il cantante è stato osannato dal pubblico presente all’Arena di Verona.

Sangiovanni: “Il mondo ha bisogno di tantissimo amore”

Felice, emozionato e stordito da tanto affetto, il cantante ha detto: “Grazie, grazie perché tutto questo è amore e il mondo ha bisogno di tantissimo amore. Grazie di cuore, sono molto soddisfatto e orgoglioso”.

Una serata magica che archivia il recente sfogo dello stesso performer contro una parte di fan troppo interessati alla sua love story con la ballerina Giulia Stabile (vincitrice di “Amici 20”) e poco alla sua musica.

Dal suo account Instagram, infatti, l’ex allievo aveva chiesto rispetto per il suo lavoro: “Parlo di una cosa di cui non volevo parlare, ma capisco che c’è il bisogno di dire la mia. Io e Giulia inconsciamente abbiamo vissuto dentro a quel programma insieme, vicini. Abbiamo iniziato a provare un sentimento inconsciamente e abbiamo visto che ci facevamo del bene a vicenda”.

“Ma Giulia è una ballerina e Sangiovanni è un cantante. Io non sono il fidanzato di Giulia e Giulia non è la fidanzata di Sangiovanni, non perché non lo siamo, ma perché prima di tutto siamo due artisti. Vedo che voi, invece di stare attaccati alla musica, alla danza e all’arte e l’umanità delle persone, siete attaccati sempre a questo ca**o di gossip infinito”. 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata