Sono numerosi i messaggi pubblicati sui social in memoria del fondatore di Emergency

gino-strada

Gino Strada

Sono numerosissimi i messaggi di cordoglio che hanno inondato i social in queste ultime ore e che non accennano a diminuire, anzi. Firmati soprattutto dai grandi nomi del mondo dello spettacolo che con Gino Strada, il fondatore di Emergency, hanno condiviso tante campagne umanitarie.

Di seguito alcuni dei messaggi che stanno circolando in rete.

Vauro Senesi: “Gino Strada se n’è andato. Capitava. Ci capitava, in Afghanistan come in Iraq, come in tanti luoghi di guerra, di restare senza parole davanti all’orrore e alla sofferenza. A volte insieme le cercavamo per denunciare il crimine che è la guerra. Dovevamo trovarle e le trovavamo. Io invece oggi non ne trovo per dire il dolore che la scomparsa di Gino mi provoca dentro. Non le trovo perché non possiamo più cercarle insieme. Addio caro Gino”. 

Fabio Fazio: “Nel suo cuore c’era tutto il bene del mondo. Tutto il bene del mondo”.

Lapo Elkann: “Sono profondamente dispiaciuto per la scomparsa di Gino Strada. Pace a questo uomo di Pace. Grazie”.

Alessandro Gassmann: “Morto Gino Strada. Perdiamo un grande uomo, coraggioso, generoso, un grandissimo esempio per tutti, che rimarrà, come tutti coloro che salvano e salveranno vite con Emergency”. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata