Un gesto di protesta del cantante, probabilmente per solidarietà ai suoi fan rimasti fuori dall’area delimitata

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Ha gettato a terra il microfono e interrotto il suo concerto. Il protagonista è stato Bugo, durante una performance ad Ascoli Piceno. Il gesto del cantante, testimoniato dai presenti e da numerosi commenti sui social, è stato un segno di “protesta”.

L’ingresso all’evento che si stava svolgendo in Piazza del Popolo, ad Ascoli Piceno, era riservato come da normative vigenti ai detentori di Green Pass.

bugo

Il cantante al Festival di Sanremo 2021

Gli spettatori erano, inoltre, sempre in base agli attuali regolamenti, tenuti a seguire il concerto da seduti e con le mascherine, mentre numerose persone si trovavano oltre le transenne e l’area delimitata per il pubblico senza nessun tipo di controllo.

Probabilmente per solidarietà ai suoi fan rimasti fuori, e a quelli seduti, Bugo, mentre stava cantando il brano “Sincero” (proprio quello del Sanremo 2020 e della famosissima lite con Morgan) si è fermato e ha scagliato l’asta del microfono a terra, interrompendo per qualche minuto il concerto. “Non ce la faccio proprio a vedervi seduti, ma mi hanno detto che bisogna fare così”, avrebbe detto il cantante.

Bugo e il gesto di protesta, poi ci scherza su Instagram

Lo stesso Bugo, poi, ha postato sui social una foto con i vigili urbani di Ascoli Piceno, scrivendo: “È stato un onore suonare ad Ascoli per la notte bianca! Il pubblico, anche e soprattutto fuori dalle transenne, è stato fantastico e gasatissimo! Nella foto il momento in cui mi preparavo per l’arresto, invece volevano una foto con me e io con loro!”.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata